Utente 136XXX
Buongiorno,
ultimamente, andando in bagno per defecare e al seguente lavaggio dell'ano, ho rilevato con un dito una "ghiandola" più grossa del normale che non avevo mai toccato prima. Sembra più grossa delle altre, ma non mi provoca alcun dolore.
Anche per quanto riguarda le feci non vedo alterazioni rilevanti.
L'unica cosa che mi preoccupa è il fatto di non averla mai sentita prima...sembra un polipo, ma non vorrei allarmarmi anche perché, leggendo recensioni sul web, non ho nessun sintomo che mi possa far pensare a qualche anomalia intestinale, neppure sangue nelle feci. Inoltre, arrivandoci con un dito, si trova proprio subito dopo l'apertura anale e non so neppure se sia possibile si possano creare polipi in quella zona.

Devo preoccuparmi?
Devo farmi un esame particolare o l'ingrossamento potrebbe solamente essere stato provocato da uno sforzo eccessivo e che poi torni tutto alla normalità?

Grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Mi scusi,
ma lei si autopalpa il retto senza nozioni di anatomia: che senso ha?
Probabilmente si tocca la prostata che è raggiungibile dal dito esplorante.
Ad ogni modo è bene che il dito lo infili un medico: il curante, se ne è capace, o un proctologo.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.