Utente 133XXX
ciao
mi hanno chiamato a visita per l'invalidità civile il giorno 14/10/2009 ho portato tutta la documentazione per diversi problemi tra cui il fatto che ho un arto inferiore più corto di cm 1,4.A tale problema mi hanno posto la domanda se ho fatto il militare e ho detto di si(preciso che l'arto più corto era l'unica patologia a l'atto della visita militare)nell'anno 1995 e la commisione è rimasta stranita perchè non lo dovevo fare.Il mio dubbio e se visto che ho espletato il servizio di leva ritenuto idoneo non mi venga riconosciuta tale invalidità?grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

se il suo unico problema fosse quello di avere un arto più corto di 1,4 cm, non avrebbe diritto all'invalidità civile.

Se, invece, ha altre patologie, queste verranno valutate dalla Commissione, a prescindere se abbia fatto o no il servizio militare.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 133XXX

grazie per la risposta volevo solo dire che debbo portare il plantare ho letto che ho diritto di avverlo con una richiesta del medico all'asl.Il mio collega da poco voleva fare il servizio di leva ma non è stato preso perchè aveva anche lui un arto più corto di cm 0,5 cio attesta che la cosa è invalidante.le mie altre patologie sono:lombalgia cronica,ipertensione arteriosa con essenzione 031 permanente e calcolosi renale.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
La prescrizione dei dispositivi protesici viene effettuata da un medico specialista prescrittore di un Poliambulatorio Territoriale o di una Azienda Ospedaliera, iscritto all'Albo dell'ASL di residenza e competente per la tipologia di menomazione o disabilità, previa richiesta di visita specialistica da parte del proprio Medico di Famiglia.
Tale prescrizione viene redatta su apposita modulistica (Modello 03 e Piano Terapeutico) e deve essere accompagnata da:
- copia del certificato d'invalidità civile riportante la malattia invalidante connessa al presidio prescritto;
- tessera sanitaria;
- carta d'identità oppure compilazione modulo autocertificazione di residenza.

Per la fornitura gratuita dell'ortesi plantare, è necessario che la Commissione Invalidi conceda l'invalidità per la patologia specifica, pari almeno al 34%.
In tal caso, l'invalido ha diritto ad un paio di scarpe e di plantari all'anno.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 133XXX

ok ma con le altre patologie che gli ho elencato quanto potrei arrivare come punteggio di invalidità? la risposta della commissione dopo quanto tempo arriva?
come sempre la ringrazio di tutto.

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Non è possibile una valutazione online
senza l'esame dettagliato della documentazione clinica
e senza la visita diretta.

Non so dirle i tempi della Commissione, perchè a volte dipendono da ASL a ASL, ma in media sono nel giro di due mesi.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it