Utente 150XXX
Buongiorno
a Ottobre 2008 mio marito , seguito una partita di calcetto , si è fratturato il crociato e menisco .
Avendo un' assicurazione sanitaria gli sono stati dati 3 punti di invalidità , rimborsati in circa 1500 euro .
A novembre 2009 ha deciso di operarsi . dopo l'operazione , alla visita con il medico legale gli è stato confermato il buon esito dell'operazione , ma gli è stato confermato che ovviamente dovrà evitare di giocare a calcio .
Ora abbiamo chiesto all'assicurazione il rimborso delle fisioterapie e ci è stato confermato che questo avrà luogo ma che dobbiamo " restituire " i 1500 euro all' assicurazione dal momento che seguito l'operazione , il medico legale ha revocato i 3 punti di invalidità .
tutto questo è in regola ??
Premetto che l'assicurazione , nel momento in cui è stata avvisata dell'intervento e della successiva fisioterapia , ha confermato che le spese sostenute sarebbero state rimborsate .. ma non ha mai parlato di eventuali annullamenti ..
grazie .

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
credo che sia il caso di rivolgersi ad un avvocato
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL