Utente 154XXX
Salve,sono una donna di 34 anni con vari problemi, a cui è stata riconosciuta un'invalidità del 67%. Attualmente mi è stata riscontrata anche una connettivite indifferenziata una tiroidite e sono stata ricoverata più volte per diverticolite (per cui già ho l'invalidità) con sospetto crhon. Volevo chiedere, se posso fare domanda per l'art 3 della legge 104,con la mia percentuale di invalidità o se devo fare domanda di aggravamento e quindi la richiesta suddetta! Grazie per le cortesi risposte

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

per la connotazione di gravità di cui all'art. 3 comma 3 della Legge 104/92 non è tanto la percentuale d'invalidità che va tenuta in considerazione, quanto i requisiti medico-sociali, ovvero la necessità di doversi recare frequentemente in centri ospedalieri per accertamenti diagnostici, terapie o cure riabilitative oppure la necessità di un'assistenza personale continuativa.

A occhio e con i limiti di un consulto online, secondo me lei NON possiede questi requisiti.

Comunque, la strada burocratica è quella di inoltrare all'INPS, tramite il suo medico di famiglia, un domanda di aggravamento, specificando, oltre alla richiesta di valutazione dell'invalidità, anche la richiesta relativa alla legge 104/92.

invalidità civile
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/178/legge-104-92-l’handicap
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=86486
http://www.medico-legale.it/invalidita'_civile.html
http://www.medico-legale.it/handicap_legge_10492.html

tabella delle menomazioni
http://www.handylex.org/stato/d050292.shtml

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it