Utente 158XXX
Salve Dottore.
Sono un ragazzo che un mese fa' circa, ho avuto le risposte biopsia dell' endoscopia con questi esiti :

Mucosa ileo ; Frammenti superficiali di mucosa intestinale con floglosi cronica (++) attiva(+) ed erosiva.
Mucosa del retto;
Frammenti superficiali di mucosa del colon con floglosi cronica (+).

Il gastroenterologo della asl, mi ha' certificato che sono affetto da proctite cronica aspecifica ed ileite terminale erosiva.

Il chirurgo ambulatoriale dell' ospedale asl, visitandomi mi ha prescritto :
Asacol 800 cpr.Una compressa 3volte al dì
Normix cpr, una compressa 3 volte al dì.
Asacol schiuma per uso locale una volta al dì.
Terapia per 3 volte a settimana, poi una settimana riposo e ripetere per altre tre settimane, specificando per Morbo Di Crohn.

Gia' un collega del vostro staff medico, mi aveva risposto che l' ileite terminale erosiva, contava ai fini dell' invalidita' civile.
Ma allora come mai oggi quando sono andato a consulto con il medico legale del sindacalista, mi ha detto che non ha nessuna valenza ai fini dell' invalidita' civile l' ileite terminale erosiva?
Grazie per la chiarezza che mi fornirete in merito.

Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
La diagnosi di ileite terminale erosiva farebbe pensare al morbo di Chron ed in tal senso la valutazione dovrebbe tenere conto dello stadio di malattia (da I a IV) analogamente a quanto si valuta per la colite ulcerosa. Nella fase in cui pare il suo caso difficlmente potrebbe giungere al 46%, percentuale minima per essere iscritto alle liste delle categorie protette per l'avviamento al lavoro.
Saluti
Dr. Alessandro vallebona

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Grazie per la risposta Dottore.
Io ho gia un invalidita' civile pari al 55% e mi era stato detto che la patologia ileite terminale erosiva contava ai fini dell' invalidita' civile e di presentare un aggravamento per tale patologia,anche un Medico del vostro Staff mi aveva elencato i corrispettivi punteggi e tabella invalidita' civile per l' ileite terminale erosiva.
Ma quando sono andato dinanzi al patronato dove c' era un medico legale che fa' assistenza,mi ha detto che non conta nulla ai fini invalidita' civile.
Premetto che cio' che vio ho' scritto,e' tutto certificato sia con biopsie che con certificato della asl del gastroenterologo che dice che sono affetto da proctite cronica aspecifica ed ileite terminale erosiva.
Quindi mi domando come mai non conta come punteggio per fare l' aggravamento?
Grazie per la risposta che mi fornira'.
Cordiali Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Il suo obiettivo qual'è? Se è l'iscrizione alle liste delle categorie protette è sufficiente il 46%, che mi pare di capire ha già (55%). Se è la pensione (per cui occorre il 74% ed assenza di altri redditi superiori a poche migliaia di euro annui) occorrerebbe una classificazione del suo problema almeno nella terza categoria (nella scalla della gravità), cioè la penultima. Per tale inquadramento occorre conoscere quante più notizie possibili circa la frequenza degli attacchi e del sanguinamento, la perdita di peso, l'eventuale anemia, ed altre notizie utili. Credo che il medico del patronato nel suo diniego si riferisse alla possibilità di arrivare al 74%, avendo già lei una valutazione del 55%.
Saluti
Dr. Alessandro vallebona

[#4] dopo  
Utente 158XXX

Grazie Dottore per le risposte.
Avendo il 55% ,e siccome la patologia di ileite terminale erosiva conta ai fini invalidita' civile da un minimo del 15% sino al 70% come giustamente mi avete illustrato. Anche se mi riscontrassero il 15% di punteggio per l' ileite terminale erosiva se facessi l' aggravamento, non si va' ad accumunare al 55% che mi permetta di avere piu' percentuale e di conseguenza piu'punteggio per i sudetti lavori agli avviamenti mirati ?
Grazie per la risposta.
Cordiali Saluti.

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Quindi il 55% lo ha per altra patologie? Se sì allora, con quanto mi ha detto circa l'ileite terminale, potrebbe arrivare certamente al 74%, anche se la percentuale non viene sommata ma calcolata con la formula a scalare, a meno che non interessi lo stesso apparato (digerente). In sostanza se ha il 55% per patologie diverse dal Chron e non riguardanti l'apparato digerente, e le venisse riconosciuto per il Chron il 30%, questo diventerebbe circa il 14% che dovrebbe essere sommato al 55%, per un totale di 69%. Se le fosse riconosciuto invece il 40%, questo diverrebbe un 18% (sommato farebbe 73%) e così via. Solo se il 55% già riconosciuto non comprende il Chron, naturalmente.
Buonanotte
Dr. Alessandro vallebona

[#6] dopo  
Utente 158XXX

Grazie Dottore.io ho il 55% per patologia osteocondrosi vertebrale giovanile con ipercifosi dorsale con notevole rigidita',scoliosi destro-convessa.Mal rotazione dell' emibacino di dx con ala iliaca dx ipoplasica.Discopatite tratto cervico-dorsale.Scapola alata dx.Piedi equini con notevole deficit della deambulazione poiche tale deformita' e' stabilizzata con il tempo,necessita di calzature oropediche e plantari modellanti le volte.
Criptorchidismo sx con intervento chirurgico per 13 gg. ricovero nel 1984 per orchipitessia ed ernia inguinale congenita.
Ipogonadismo primario con Azoospermia di tipo non ostruttiva.
Sindrome depressiva endoreattiva grave,con nevrosi ansiosa in terapia farmacologica con compenso parziale.
Queste sono le patologie di cui ho gia' un 55%.
Per tanto Dottore con l' ileite terminale erosiva,arrivo al 74% se faccio l' aggravamento?
Grazie per la risposta.
Cordiali Saluti.

[#7] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Direi proprio di sì anche perché ritengo il 55% per le altre patologie piuttosto contenuto.
Dr. Alessandro vallebona

[#8] dopo  
Utente 158XXX

Grazie Dottore.
Infatti il 55% che gia' ho per le patologie elencatovi,e' molto ristretto e presentero' a piu' breve l' aggravamento per l' ileite terminale erosiva.
Grazie per le utilissime risposte.
Cordiali Saluti.