Utente 179XXX
Salve, a causa di un incidente stradale ho i seguenti problemi, Polmone perforato e lacerato da una costola, ho subito intevento di torocotmia.(non respiro bene e vado in affanno al minimo sforzo), 9 costole rotte frattura scomposta del setto nasale m frattura scomposta di tibia e perona operata con chiodo e viti che a ancora non mi sono state rimosse e un tromtbosi venosa profonta trattata con filtro cavale. con queste patologie riuscirò ad ottenere l'invalidità a lavoro?. ho 29 anni lavoravo in agricolutra.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Preg.mo Utente,
L'"invalidità al lavoro" cui lei fa riferimento è probabilmente quella prevista in ambito previdenziale INPS
(Legge 222/84, artt. 1 e 2).
Considerate le infermità che Lei ha descritto, esistono i presupposti perché venga presentata istanza per il riconoscimento degli apposti benefici economici, a condizione che sussistano anche i requisiti contributivi.
La valutazione dell'invalidità pensionabile è abbastanza complessa.
Può comunque trovare indicazioni in merito nel seguente articolo MINFORMA a cura del collega Dott. Corcelli, che ha sintetizzato la materia in maniera semplice ed esaustiva:
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/164-invalidita-inps.html

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]