Utente 204XXX
56 anni,26 aogsto 2010 caduta accidentale con frattura pluriframmentaria scomposta muro posterirore acetabolo dx sintetizzato in data 30810 con placche di matta, 40 giorni immobilizzato a letto, inizio riabiltazione normale con buon recupero.in data 26211 forte dolore ingunale,accertamenti del caso con scinti ossea positiva per osteonecrosi testa femore dx.in data 18411 intervento di pta anca dx,compliacazione:all'inserimentodello stelo fissurazione diafisaria femore dx contenuto con cerchiaggio.attualmente fisioterapia senza carico con apparente buon recupero. DOMANDE ai fini assicurativi: i 40 giorni di immobilizazzione a letto equivalgono ad immobilizzaione con gesso? alla fine di tutto queto travagilio sperando in un ottimo recupero come si profila quanto potrebbe essere invalidita permanente con danno biologico? grazie.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
il suo quesito è incompleto.
Può inviarlo nuovamente?
Buona serata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 204XXX

egregio dottore grazie del suo interessamento cerchero di essere piu chiaro e conciso: 26 agosto 2010 caduta accidentale in montagna con frattura pluriframmentaria somposta del muro posteriore acetabolo dx sintetizzato in data 30810 con placche di matta 40 giorni immobilizzato a letto, poi perido di fkt con buon recupero funzionale. A febbraio 2011 complicanza con diagnosi di osteonecrosi post traumatica della testa femore dx,in data 18411 intervento di pta dx,complicanza:fissurazione diafisi femore all'inserimento dello stelo. Attualmente ricoverato presso centro di riabiltazione con buoni progressi nel recupero funzionale. DOMANDE: ho una assicurazione privata che dice di voler liquidare solo i giorni di ricovero e non i 40 giorni di immobilizzazione a letto in quando non portatore di apparecchio gessato!seconda domanda ai fini assicurativi a qunato potrebbe ammontare la percentuale di invalidita' permanente residua sperando in un buon recupero?. GRAZIE

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
questo è quello che compare del suo quesito.
"egregio dottore grazie del suo interessamento cerchero di essere piu chiaro e conciso: 26 agosto 2010 caduta accidentale in montagna con frattura pluriframmentaria somposta del muro posteriore acetabolo dx sintetizzato in data 30 "

Dati insufficienti
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni