Utente 237XXX
Ho 26 anni e in seguito ad un incidente stradale ho riportato la sublussazione rotatoria (di 30 gradi) delle vertebre C1 e C2 e la comparsa di 3 ernie discali in L3-L4 L4-L5 e L5-S1. Ho fatto domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile ma non mi è stata assegnata nessuna invalidità. é giusto secondo voi? Fra l'altro, nel verbale si parla solo della sublussazione e di una delle tre ernie. E lasciamo perdere il fatto che sul verbale è pure scritto che in commissione era presente un ortopedico ma lo stesso medico che mi ha visitata ha detto al collega, riguardo alla visita neurologica: "e che ne so?non sono mica un ortopedico?" Sto pensando di rifare la pratica ma secondo voi mi conviene? Potrei rivalermi sul fatto che hanno preso in considerazione solo una delle tre ernie?
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

non è facile formulare un'attendibile critica nei riguardi della Commissione che la ha sottoposta a visita, in primo luogo perché la metodologia medico-legale richiede una visita diretta, oltre all'attento esame della documentazione sanitaria; ed inoltre in quanto le infermità che Lei riferisce, non essendo specificamente tabellate nell'allegato al D.M. 5 febbraio 1992, vengono valutate "in ragione della loro natura
e gravità, con criterio analogico rispetto a quelle tabellate", come disposto dalla normativa: il che lascia grande spazio discrezionale alle valutazioni.
In ogni caso, entro 180 giorni dalla notifica del verbale, Lei può presentare ricorso giudiziale.
In alternativa, è percorribile la strada del rinnovo dell'istanza come aggravamento, nel qual caso Le suggerisco di presentare nuova documentazione clinica, dalla quale risultino le menomazioni funzionali sul rachide in toto.

Distinti Saluti.
Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]