Utente 472XXX
Buongiorno. Ho 34 anni il 31 ottobre mentre praticavo mtb il mio sport, sono caduto a terra per causa di un pozzo di raccoglimento delle acque piovane coperto da erba alta e scoperchiato, non segnalato. Ho riportato la frattura di 5 vertebre dorsali con rime di fratture pluriframmentarie, fratture dei processi trasversi e spinosi, in d10 lieve diastasi dei frammenti e avvallamento limitante somatica superiore con perdita d’sltezza. 3 denti rotti due invisivi sup e uno inf. devo stare due mesi o 3 forse a letto e 90 giorni di busto piu poi le cure dentali. Oltre la malattia per il lavoro.

Secondo voi posso iniziare un’azione legale( ho i carabinieri che mi hanno soccorso insieme all’ambulanza e 6 testimoni, foto ecc) cioè posso ottenere un risarcimento oppure rischio di pagare avvocato, medico e perito senza ottenere nulla? Danno piu beffa oppure procedo? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

se era una pista avrà certamente un'assicurazione. Le suggerisco pertanto di rivolgersi ad un avvocato e ad un medico legale per una perizia di parte.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Buongiorno e grazie per la risposta, mi rivolgero’ a chi di dovere.

Cordiali ssluti