Utente 293XXX
Buonasera, vorrei prendere il porto d'armi uso caccia, ma da due anni sono in cura psichiatrica con cypralex 20mg in pasticche una al di, e cymbalta 60mg in capsule una al di, rispettivamente per panico e depressione, vorrei sapere se in seguito al certificato del medico curante e quello di non idoneità della asl del mio comune che ha dato risultato di idoneità, facendo ricorso, quindi andando nella commissione medica della mia provincia ci siano possibilità che mi venga rilasciato?
Ovvero se vi è un'interpretazione soggettiva dell'art che dice che nn spetta a chi ha la dipendenza da alcool, stupefacenti e sostanze psicotrope?
Ringrazio anticipatamente
Mario

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

le possibilità che un eventuale ricorso venga accolto dipendono da quanto può essere dimostrabile relativamente alle condizioni psico-fisiche del candidato.
E' molto difficile esere giudicati idonei al porto d'armi se si è affetti da infemità psichiatrica e se si ha in corso terapia con psicofarmaci; quindi non nutra eccessive aspettative di accoglimento del ricorso.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 293XXX

La ringrazio per il chiarimento, allora valuterò se pormi alle visite psichiatriche dilazionate in sei mesi prescrittomi dal medico legale per porto d'armi della prov di Lu o rinunciare direttamente.
Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 293XXX

Scusi, ancora un'altra domanda..
il ricorso, ovvero la visita da parte della commissione medica deve essere necessariamente effettuata nella mia provincia di appartenenza o anche in altre province?
Cordiali Saluti

[#4] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la Commissione competente per i ricorsi è quella della provincia di residenza.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#5] dopo  
Utente 293XXX

E un ulteriore ricorso in caso di parere negativo a chi devo presentarlo? (medico questura, tar..ecc)..

Distinti Saluti

[#6] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

ricorso (motivato) al Tribunale Amministrativo Regionale.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#7] dopo  
Utente 293XXX

Buonasera,
è normale che per questo tipo di porto d'armi in questo caso venga richiesta oltre a sei mesi di visita psichiatrica chiaramente da psichiatra della asl anche visita dallo psicologo con esame MMPI che normalmente è fatto per chi vuole entrare nell'esercito, o altri corpi di forze armate?
Cordiali Saluti

[#8] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se del caso, la Commissione può richiedere qualsiasi accertamento ritenga utile a stabilire lo stato di idoneità o non idoneità psicofisica all'uso delle armi.
Non si tratta di vessazioni nei confronti dell'esaminando, ma di garantire che il medesimo possa utilizzare le armi da fuoco senza pericolo per sè e per gli altri.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]