Utente 287XXX
salve, il 12 ottobre scorso sono caduta dalle scale e in pronto soccorso mi hanno riscontrato trauma contusivo caviglia e piede destri. successivamente sono andata da un ortopedico che mi ha riscontrato distorsione severa caviglia e mesopiede dx. curati con tutore per 20 giorni, un ciclo di elettroterapie e 3 infiltrazioni di acido ialuronico. a gennaio 2013 ho fatto una ecografia perchè continuava a persistere il dolore e il gonfiore all'arto e mi hanno riscontrato "versamento a livello tibio - peroneo - astragalico in sede anteriore. le componenti tendinee sia del comparto estensore che a livello tendini peronei e del tendine di achille non evidenziano alterazioni. normalità nel gruppo legamentoso deltoideo in sede mediale. a livello peroneo -astragalico enteriore disomogeneità ecostrutturale da lesione di tale componente legamentosa con alcune calcificazioni compatibili con minuti distacchi ossei". successivamente a questa ecografia mi è stato consigliato di aspettare un periodo di tempo e rifarne poi un'altra. l'ho rifatta il 23/08 scorso e la conclusione è:" permane area di disomogeneità interessante la regione peroneo-astralgica con alcune minute calcificazioni addossate allo spazio articolare antero-laterale con struttura tendinea che in tale sede appare disomogenea con fenomeni di tipo riparativo. ancora presente modesto versamento articolare". il medico che ha effettuato l'ecografia mi ha detto che piu' di così non riesco a recuperare, che punteggio potrei ottenere dall'infortunio che a questo punto direi di chiudere?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

se l'infortunio è stato riconosciuto è il medico dell'Inail che deve chiudere la pratica, Dovrebbe ricevere una lettera dall'Inail con indicazione della percentuale del danno biologico, successivamente vada da un medico-legale per una visita e per un parere in merito alla congruità della valutazione Inail.
Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona