Utente 267XXX
Salve, per quanto possibile vorrei un pò di chiarezza.
50 giorni fa all'incirca ho subito un violento tamponamento ed ho riportato "TRAUMA CRANICO, DISTORSIONE DEL RACHIDE CERVICALE E LOMBO SACRALE" i giorni passavano e successicamente alle risonanze ho riportato:
" PROTRUSIONE POSTERIORE DEL DISCO C5-C6, RACHIDE RETTILINEIZZATO;
ERNIA DISCALE SOTTOLEGAMENTOSA MEDIANA DI DISCO NOTEVOLMENTE DEGENERATO IN L5,S 1"

Ora oltre ai dolori (fortissimi) mi ritrovo nel marasma della burocrazia; prima dell'incidente stavo benissimo, sono una sportiva e conosco il mio corpo. Non ho avuto mai nulla, nè un ricovero nè fratture..insomma nulla!

Ora c'è chi mi dice che l'assicurazione difficilmente mi riconoscerà i problemi perchè le risonanze non sono state effettuate istantaneamente al pronto soccorso (ma non è colpa mia se non l'hanno fatto!!)

E' possibile secondo voi?
Inoltre, potete spiegarmi la diatriba pubblico/privato?
I tempi d'attesa delle visite del pubblico tutti li conosciamo, allora cosa fare se uno ha bisogno? Si sta ai tempi infiniti del pubblico e soffre, oppure va al privato...e NON gli viene riconosciuto?

Spiegatemelo per favore...

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il problema che nel Suo caso dovrà affrontare non è tanto la tempestività o meno degli esami diagnostici, bensì l'accertamento del nesso causale fra il trauma che Lei ha subìto e le lesioni risontrate successivamente ad esso.
Affermare "post hoc, ergo propter hoc" non è possibile, se non sussistono elementi per poter stabilire, con sufficiente attendibilità, che il trauma ha determinato una lesione, che è stato di entità sufficiente per provocarla, che i tempi in cui si è verificata la lesione sono compatibili con l'evento lesivo, ed in quale misura questo ne è stato responsabile.
A tale proposito, posto il dato RMN di "degenerazione del disco" a tale livello, sarà difficile che l'ernia discale L5-S1 sia causalmente correlata al trauma, mentre potrebbe esserlo la protrusione discale posteriore C5-C6, in assenza di altri fattori concausali.
Anche il dato che una prestazione sanitaria sia effettuata in una struttura privata, piuttosto che in una pubblica, assume rilevanza nel momento in cui il referto o la prognosi si discostano in maniera evidente dalla media per quella fattispecie di lesione.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 267XXX

Grazie per la sua risposta.
Le prestazioni sono state effettuate in strutture pubbliche, il nesso causale per me c'è(ma non sono competente, me ne rendo assolutamente conto), dato che prima stavo bene ed ora sto davvero male.
Distinti saluti