Utente 338XXX
Salve.
Ho 39 anni e sono affetto da iperpressione femoro - rotulea bilaterale, piattismo trocleare congenito con sublussazione recidivante delle rotule.
Per tale motivo mi sono sottoposto nel corso degli anni a tre interventi chirurgici: lateral release, trasposizione della tuberosità tibiale, ricostruzione del legamento femoro patellare mediale.
Ho un certificato rilasciato da un medico ortopedico di una struttura ospedaliera pubblica in cui si attesta una condropatia di 3º/4º grado e che tale patologia è progressivamente invalidante e ad indirizzo futuro protesico.
Oltre ciò ho un certificato rilasciato da un neurofisiopatologo (sempre di una struttura ospedaliera pubblica) in cui mi viene diagnosticata una nevrosi ansiosa ad indirizzo cronico di tipo reattivo e un disturbo del sonno di tipo reattivo.
Volevo sapere se per tali patologie avrei diritto ad una percentuale pari al 34% di invalidità affinché mi venga riconosciuto lo status di invalido civile.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Difficile da dirsi in un consulto a distanza. Sarebbe necessaria una valutazione clinca di persona ed un esame della documentazione sanitaria in particolare di quella concernente l'aspetto neuropsichiatrico (eventualmente uno-due colloqui e forse dei test neuropsicologici). Questo aspetto alla fine è quello di maggior peso.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 338XXX

Mi scusi dottore, avrei un'ultima domanda da porLe.

Io ho una regolare patente di guida più un certificato di abilitazione professionale. Dovrei inoltre prendere l'abilitazione professionale per la guida di altri tipi di veicoli.

Se mi fosse riconosciuta la nevrosi ansionsa, la mia patente con relativo C.A.P. potrebbero essere messi in discussione? Avrei inoltre problemi a superare gli esami per il conseguimento degli altri certificati di abilitazione professionale?

Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come già detto nel precedente contatto "...difficile da dirsi in un consulto a distanza; sarebbe necessaria una valutazione clinca di persona ed un esame della documentazione sanitaria in particolare di quella concernente l'aspetto neuropsichiatrico...".iò a significare come maggiormente cresca il peso della eventuale invalidità in generale e per motivazioni neuropsichiatriche in particolare più alto gradualmente diviene il rischio/dovere che la commissione trasmetta gli atti alla motorizzazione.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it