Utente 371XXX
Buongiorno, mi è stata ritorata la patente per 3 mesi (tasso alcolemico 0,67) ed oggi ho ritirato le analisi del sangue da portare alla commissione medica.
Tutti gli esiti sono nella norma compresa la Trasferrina Desialata che è di 1.2 (il limite è 2.2).
Fuori norma peró sono le transaminasi, AST è 64 (limite 40) ed ALT è 42 (limite 40)
Non sono un bevitore, bevo qualche volta il venerdi o il sabato.
È possibile che la commissione medica abbia qualcosa da ridire? inoltre devo preoccuparmi per i valori delle transaminasi? vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se gli esiti degli esami richiesti dalla Commissione, ed in particolare la CDT o Transferrina Desialata (che è l'esame specifico per indicare un'assunzione cronica di alcol) sono nei limiti, non dovrebbero sussistere controindicazioni al giudizio di idoneità alla guida.
I valori di transaminasi che Lei riporta sono leggermente aumentati (non tanto per la ALT, ma per la AST), e ciò può dipendere da cause diverse dall'assunzione di alcolici.
In simili casi è consigliabile ripetere dopo un certo tempo gli esami emato-chimici, ed in particolare quelli funzionalità epatica ed i markers virali ( virus B e C dell'epatite), mantenendo l'astensione dall'alcol.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 371XXX

Potrebbe essere causata dall'assunzione di tachipirina che ho fatto fino a qualche giorno prima delle analisi? oppure anche ad un fattore di sport visto che ho iniziato ad andare in palestra?
La ringrazio per le risposte

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

l'assunzione di tachipirina può dare tossicità epatica solamente a dosaggi assai elevati (maggiori di 10 grammi al giorno), per cui è improbabile che vi sia correlazione.
Sono invece stati descritti aumenti di AST per sforzi intensi e prolungati.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]