Utente 276XXX
Salve dottori, come da titolo, noterete che ho una dismetria degli arti inferiori di 2 cm (gambra sinistra piu corta) che mi provoca una scoliosi e un andamento "dondolante" della camminata.
Navigando un pò su internet ho notato che l'unica soluzione efficiente è un allungamento dell'arto più piccolo ma tuttavia questa operazione ha un costo non indifferente e mi chiedevo se le assicurazioni (in generale) provvedono a coprire il costo stesso o per lo meno in parte.
Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

mi spiace doverLe rispondere che le Compagnie Assicurative private prevedono polizze che coprono le spese di cura per malattie future, e non per patologie pregresse o preesistenti alla stipula del contratto.
Ove l'intervento sia indicato, può comunque effettuarlo presso le strutture del Servizio Sanitario Nazionale senza oneri, oltre a quelli dei ticket per le visite specialistiche e gli esami effettuati ambulatorialmente.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 276XXX

La ringrazio per la risposta Dr. Nicola ma ho notato però, navigando un pò su internet e leggendo le varie polizze assicurative, che tra gli interventi chirurgici coperti vi sono proprio la dismetria degli arti inferiori, non in tutte le polizze ma buona parte di esse offre tale copertura

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

non ho riferimenti in merito, e mi pare strano che una Compagnia Assicurativa offra una polizza per il trattamento di una patologia sussistente e non futura; Le suggerisco comunque, prima di sottoscrivere una polizza assicurativa, di accertarsi dell'utilità delle coperture.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]