Utente 375XXX
Buonasera, ho 42 anni e ho la colite ulcerosa, l'artrosi nodulare alle mani, l'asma allergica e una protrusione discale alle vertebre cervicali. vorrei sapere se queste patologie sono riconosciute per fare la domanda di invalidità civile. grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se tali infermità non dipendono da causa di servizio o lavoro, e comportano una apprezzabile menomazione, possono essere considerate ai fini del riconoscimento della condizione di "invalido civile".

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 375XXX

Egregio Dott.re, non dipendono da lavoro, in quanto sono una mamma disoccupata con 3 bimbi. Ho provato a cercare lavoro, ma alcune tra le patologie che ho (artrosi nodulare e protrusione discale) mi impediscono di prendere pesi e quindi l'esclusione a priori di alcuni lavori, che mi provocherebbero dolori alle mani e con la protrusione discale, vertigini e vomito, che mi costringerebbero a letto x alcuni giorni. In più ora, con la colite ulcerosa, non ho più nemmeno la possibilità di prendere antinfiammatori come brufen o simili che mi rimettano in piedi in tempi brevi. Sono messa un pò male!! Ho saputo poi che ha un costo notevole presentare la domanda, x questo volevo essere sicura che serva a raggiungere il 46% per le liste protette, per non buttare via 100€ che non posso permettermi altrimenti. Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

mi spiace deludere le Sue aspettative, ma purtroppo in questa sede non può avere indicazioni sulla percentuale di invalidità che Le verrebbe attribuita dalla Commissione, in quanto ogni ipotesi sarebbe aleatoria e professionalmente scorretta, oltre che non opponibile al giudizio della Commissione stessa.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 375XXX

Si, si, avevo capito che non può dare indicazioni sulla percentuale. Volevo solo sapere se con le patologie che ho vale la pena fare domanda; perchè non ho capito il significato della sua prima risposta ( comportano una apprezzabile menomazione ) cosa vuol dire. Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

una infermità comporta una menomazione apprezzabile quando incide in maniera rilevante sulla funzione dell'organo o dell'apparato compromesso.
Il deficit funzionale deve essere documentabile attraverso segni obiettivi o referti di esami clinici e strumentali.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]