Utente 892XXX
Gent.mi dottori,
avrei bisogno di un vostro parere per un mio parente.
Ha un certificato di mobbing di una struttura pubblica. Lavora per una azienda telefonica.
Quanti punti di invalidità vengono dati per una patologia da mobbing?
Poichè ha già un'invalidità del 46%, vuole chiedere l'assegno ordinario di invalidità:
potrebbe arrivare con il certificato di mobbing al 76% di invalidità?
Inoltre volevo sapere se la richiesta di risarcimento all'INAIL per danno professionale,
è un'altra pratica, o se è la stessa che per l'assegno di invalidità.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

L'invalidità è calcolata in rapporto alla gravità del quadro clinico, intesa come gravità attuale e prognosi.

La causalità è altro discorso, cioè stabilire che la sindrome sia dovuta ad azioni di mobbing è oggetto di una dimostrazione legale, in cui conta molto, oltre ad alcune caratteristiche tipiche del disagio lamentato dalla persona, anche la documentazione delle azioni di mobbing.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it