Utente 414XXX
Salve,

Due mesi fa mio padre (66 anni) ha subito un distacco di retina a seguito di un intervento di cataratta effettuato con il laser. Da allora ha subito due altri interventi per cercare di riattaccare la retina. Siamo ancora in attesa di verificare i risultati dell'ultimo tentativo.

Al momento, vede perfettamente da un occhio (10/10) ma non vede nulla dall'altro.

Considerata la situazione attuale, puo' guidare? La patente e' valida, ma e' stata rinnovata un paio di anni fa, quindi prima del distacco di retina.

Cosa deve fare per guidare legalmente? Deve informare il prefetto? Quali sono le implicazioni per l'assicurazione? Deve informare l'assicurazione?

Inoltre, se la situazione non dovesse migliorare, ha diritto ad un'invalidita'?

Ringrazio anticipatamente per le risposte.

[#1] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Invalidità civile per cecità monoculare 30% (nessun assegno)
Perché è insorta tale complicanza ? corretta la prestazione sanitaria ?
Per la capacità di guidare deve rivolgersi agli appositi uffici (la risposta non é di mia competenza)
Prof. Pietro Rinella