Utente 432XXX
Buongiorno,
Io lavoro in ambiente ospedaliero e soffro di disturbo evitante di personalita'.
Volevo farmi spostare di reparto perche mi comporta notevole disagio.
Se l azienda non mi vuole spostare Le chiedo come muoversi in tal senso per farsi spostare.
Grazie molte per le risposte

[#1] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Le rimarrebbe solo adire le vie giudiziarie.
Attenzione a non perdere la qualifica
Prof. Pietro Rinella

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Grazie molte per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

Le suggerisco di chiedere, per il tramite del datore di lavoro, al medico competente aziendale una visita medica straordinaria e riferire i disturbi che ha ed esibire una certificazione specialistica psichiatrica attestante la sua patologia. Il medico competente valuterà poi la sua richiesta.

Qualora non dovesse condividere tale giudizio, entro 30 giorni dal ricevimento, può presentare ricorso alla Medicina del Lavoro dell'ASL competente e sarà rivalutato da un'apposita commissione pubblica.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#4] dopo  
Utente 432XXX

Grazie molto per la sua risposta e competenza