Utente 405XXX
Salve , ho subito un infortunio nel dicembre del 2014 iniettandomi del diluente nell'indice causando dopo 15 giorni la negrosi in tutto il dito e parte della mano. Dopo 4 mesi dell'amputazione totale dell'indice mi è comparso un neuroma alla base del moncone amputato, quindi ho fatto un altro intervento per l'asportazione del neuroma e parte della mano (intervento a raggio ) visto che in quella zona non c'era più circolazione (tutta violastra specialmente a basse temperature) L'inail mi ha assegnato all'inizio un punteggio del 10% chiedendo la collegiale mi hanno valutato un danno del 12%. sono andato per vie legali , anche perchè il mio medico aveva fatto una valutazione del 20%. a febbraio 2017 ho subito un'altro intervento per l'asportazione di un neuroma nel palmo della mano . Tenendo presente che faccio il carpentiere e lavorando con una mano sola in due anni ho compromesso gravemente la spalla destra , con lesione del sovraspinoso borsite e infiammazione. Visto che ancora non si è conclusa la causa non so nulla sul mio futuro , anche perchè il medico competente ( che prima mi aveva dato tante limitazioni ) mi ha già anticipato che in queste condizioni mi toglie la mansione. Ora volevo farle qualche domanda per rendermi conto della mia situazione. L'amputazione dell'indice della mano sinistra che percentuale da l'inail senza tenere conto di tutti gli altri problemi? E poi visto il problema alla spalla che dovuto all'eccessiva sollecitazione ( lavoravo solo con la destra) perchè l'inail mi consiglia di denunciarla come malattia professionale (al piu' presto possibile ) e non calcolarla come aggravamento dell'infortunio. Sono molto confuso mi dia una risposta . Cordiali saluti Claudio.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

l'amputazione del dito indice sinistro (in destrimane) , in ambito INAIL, è valutata 9%.
Per la denuncia di malattia professionale alla spalla destra, ne parli con il medico della ditta dove lavora.

cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona