Utente 447XXX
Buonasera dottori, vi descrivo la mia situazione. un anno fa mi sono rivolto ad uno psichiatra della mia zona, poichè stavo vivendo una bruttissima depressione ed avevo sviluppato forti disturbi d'ansia. Questo dottore mi ha assegnato da subito una cura a base di antidepressivo, antipsicotico e ansiolitico che ho seguito con regolarità e che mi ha permesso di uscire dalla depressione in tempi brevi. Ho dovuto però continuare perche il dottore diceva che per non rischiare ricadute avrei dovuto assumerli almeno per un anno e questo valeva anche per i disturbi d'ansia. Ho cominciato però ad avere vari effetti collaterali, sempre piu evidenti. Un paio di volte mi ha sostituito i farmaci, poi me ne prescriveva, con troppa leggerezza secondo me, anche altri che non servivano. Ma la maggior parte delle volte che gli lamentavo degli effetti collaterali lui li sminuiva con frasi come "i farmaci che prendi sono a dosaggio troppo basso per causarti queste cose" oppure "i farmaci che ti do non possono dare questi effetti, consulta il tuo medico di base" sta di fatto che tutte cose mai avute prima sono comparse durante la terapia. Dopo 6 mesi ho interrotto i farmaci di mia iniziativa poichè stavo avendo troppi effetti collaterali e psicologicamente non stavo affatto migliorando, tutt'altro. Sono convinto che lo psichiatra abbia completamente sbagliato terapia ed approccio al mio caso. Ho preso quasi 20kg con accumuli di grasso localizzati in modo innaturale, e mi ritrovo con una lipomastia unilaterale al petto molto evidente che per rimuoverla dovrò necessariamente fare un costoso intervento chirurgico in quanto non convenzionato dal ssn. Questo in soli 6 mesi. Come ho detto quando lamentavo queste cose mi diceva di rivolgermi al mio medico di base, che magari avevo un problema di salute e di fare delle analisi cosa che ho fatto e ripetuto ma non è risultato niente di anomalo. Vorrei sapere se nel mio caso ci sono i presupposti per chiedere un risarcimento danni, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 447XXX

Salve dr. Marino, non comprendo il perche della sua risposta, non sto chiedendo prescrizioni mediche, sto semplicemente chiedendo se in un caso come il mio si può richiedere un risarcimento. Mi aiuti ha capire dove ho sbagliato, grazie