Utente
Salve, ho 46 anni, volevo sapere, se è possibile una percentuale per una invalidità civile, se non è possibile almeno sapere se ho buone possibilità di avere una invalidità civile con questi referti: RX COLONNA LOMBO-SACRALE: Lieve deviazione destro convessa dall'assialitá del rachide lombare.
Artrosi osteofitaria sommato marginale in L3 ed artrosi interapofisatia a carico dei matemari del passaggio lombo-sacrale.
Discopatia con restringimento dello spazio intersomatico compreso tra L5-S1.

RM COLONNA LOMBO-SACRALE: Minimo atteggiamento scoliotico sinistro-convesso del rachide lombare che ha lordosi conservata.
Normale altezza e regolare allineamento sul piano sagittale dei corpi vertebrali.
Iniziale osteofitosi presomatica diffusa.
Modica disidratazione dei dischi intervertebrali in particolare nei livelli L2-L3 ed L3-L4 ove coesistono delle protrusioni discali rispettivamente bilaterale e di tipo circonferenziale di entità moderata entrambe con leggero appoggio sul sacco durale.
Sia in L2-L3 che in L3-L4 si associa una sinovite interapofisaria sinistra.
Si associano in sede posteriore focali manifestazioni di osteocondrosi con caratteristiche di edema delle limitanti somatiche contrapposte di L3-L4.
In L4-L5 discreta protrusione discale a prevalente estrinsecazione mediana e laterale sinistra con modesto appoggio sul sacco durale.
Pseudoipertrofia dei legamenti gialli prevalente in L4-L5.
Normale l'ampiezza del canale vertebrale.
Non alterazioni morfologiche delle radici della cauda.
Non visualizzato il cono midollare per limiti legati al camp5di vista.
Non edema intraspongioso.

RX COLONNA CERVICALE: Alterazione spondiloartrosiche margino-somatiche e note uncoartrosiche al tratto cervicale distale, con riduzione in ampiezza dell spazio intersomatico C6-C7.

RM COLONNA CERVICALE: Rachide lombare in asse con lordosi leggermente ridotta per rigidità.
Manifestazioni di osteofitosi moderata retrosomatica nei livelli C3-C4, C5-C6, C6-C7.
In questi livelli si rilevano delle lievi protrusioni discali di cui quelle in C3-C4 prevale in sede mediana e laterale sinistra.
In C5-C6 focalità erniaria di entità modesta ad estrinsecazione paramediana destra con appoggio sullo spazio liquorale premidollare.
In C6-C7 marcata protrusione discale di tipo circonferenziale con appoggio sullo spazio liquorale premidollare.
Ulteriori protrusioni paramediana destra di lieve entità si riconosce a livello C4-C5.
Regolarità morfologica del midollo spinale cervicale.
Normale l'ampiezza del canale vertebrale.

CONSULENZA ORTOPEDICA: Lombosciatalgia cronica bilaterale e cervicalgia cronica.
E.
O rachide: dolore alla palpazione sulla muscolatura paravertebrale lombare bilaterale; lasegue +a sx, wasserman, bilateralmente, rot ipovalidi, rom limitato dal dolore, ela ecd nei limiti della norma, faber e fair test negativi...
Limite spazio.
C'è anche ansia generalizzata, e lombosciatalgia cronica bilaterale.
Cervicalgia cronica.
Lieve dismetria bilaterale.

[#1]  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Buonasera,

non è semplice rispondere in quanto potrebbe non raggiungere il minimo previsto (34%), dipende anche dalle certificazioni che esibirà alla competente commissione.

Comunque , prima di fare la domanda, pensi a cosa le potrebbe servire l'invalidità. Per un lavoro protetto ?
per una esenzione del ticket ? per un assegno ? e poi valuti se è il caso.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona