L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente cancellato
salve da un mese sto facendo terapia di agopuntura per l amia faringite presunta cronica..volevo sapere se si dice che nn si cura...l'agopuntura cosa mira a fare??alleviare solo i sintomi o curare???e poi in concomitanza con la 5 seduta che dovrebbe cominciare a dare qualche risultato ho assunto un antibiotico.... sono stata bene 2 settimane....verosimilmente quale delle due h dato i risultati???ci tengo a precisare che suono uno strumento a fiato in conservatorio e volevo sapere se puo' peggiorare la situazine....
grazie

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la terapia con agopuntura per il trattamento di una faringite cronica (presumiamo sia tale la sua) mira alla risoluzione del quadro clinico globale senza la minima possibilità di peggiorare la situazione.
Come sempre però ogni terapia risulta veramente efficace quando orientata dalla corretta diagnosi; il collega che la segue avrà certamente seguito questo iter ed i risultati non tarderanno ad arrivare.
L'assunzione contemporanea di antibiotici può aver migliorato il quadro qualora sia presente anche una componente batterica; in tal caso comunque la terapia antibiotica deve essere prescritta in base ai risultati di una ricerca microbiologica pena il rischio di una selezione batterica che può alimentare la cronicità del suo disturbo.
In ogni caso è preferibile seguire un solo percorso terapeutico per trarre poi le giuste conclusioni di efficacia o insuccesso dello stesso.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
125211

dal 2010
salve dottore e grazie per la sua cortese risposta....quindi per miglioramento del quadro clinico generale vuol dire anche una diminuzione e irritazione della stessa?? mi scuso per essere stata poco precisa il fatto del peggioramento era indicato nell'utlizzo dello strumento musicale...
grazie

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Certamente,
e se i sintomi si riducono probabilmente si tratta della giusta terapia.
L'aumento della pressione della colonna d'aria espirata per suonare lo strumento non dovrebbe comportarle un peggioramento locale (pena la sospensione dell'attività almeno per un determinato periodo di tempo sufficiente a favorire la guarigione).
Se può astenenrsi almeno per alcuni giorni ne avrà conferma, positiva o negativa.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica