L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 919XXX
Egregi Dottori,

desidererei avere da Voi un consiglio..
Da due anni assumo giornalmente e senza interruzioni Intrafer gocce (ora 20 al giorno) e Prefolic (2 compresse alla settimana) a causa di anemia da carenza di ferro.
I valori delle analisi di maggio 2009 e settembre 2010 sono normali ma il mio dottore desidera io continui a prendere Intrafer e Prefolic almeno per un altro anno.
Io sono molto attenta con le medicine e cerco, ogni volta che ne ho la possibilità, di sostituire i farmaci tradizionali con quelli omeopatici.
Ho sentito parlare di ferro ed anche di acido folico omeopatici.
Vorrei prenderli in sostituzione dell' Intrafer e del Prefolic..
Potete darmi un consiglio? Il mio dottore (ematologo) è molto valido ma è contrario a tutti i rimedi non tradizionali..
Io invece mi sono trovata sempre benissimo con i farmaci omeopatici..
Ringrazio di cuore chiunque voglia rispondermi.

Buona serata,

M.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ferro ed acido folico quando carenti si devono assumere come tali, la formulazione omeopatica non è sovrapponibile a quella ponderale.
Ha un senso parlare di integrazione omeopatica quando si voglia favorire metabolismo ed assorbimento delle stesse sostanze; con una visita accurata si potranno evidenziare sue eventuali carenze costituzionali ed intervenire con i farmaci adeguati tanto in prevenzione quanto in terapia.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 919XXX

Grazie mille Dottor Ferrero Leone per la Sua risposta.
Che peccato.. Avevo sperato di poter sostituire i miei farmaci con prodotti omeopatici! Tenterò di trovare un bravo omeopata a Torino..
Grazie di cuore ancora.

Buona serata,

M.