L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 831XXX
Gentile medico, da febbraio soffro di prurito agli arti ma dopo 1000 analisi l'unica apparente causa sembra sia riferibile a bile densa. In realtà il medico mi dice che non centra. Così ho intrapreso una cura con aloe vera e mirtillo da bere e in gel da applicare sulle zone interessate. Da circa un mese. Il prurito è andato via via scomparendo. Senonchè come faccio sempre quando vedo che ho molta ritenzione idrica e dolore alle gambe a causa di essa, ho cominciato il mio ciclo di punture con lymphomyosot... esattamente 4 ogni giorno e poi saltando un giorno si e uno no...via via così fino a raggiungere le 10 fiale. Ne ho fatte 2 e il prurito è ricomparso... io lo attribuisco a questo punto al lymphomyosot ... lei cosa suggerisce? Lo devo sospendere? Secondo lei cosa può essere la causa? Quali effetti provoca nell'organismo il limphomyosot?
La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
l'azione del farmaco citato è quella - tra le altre - di facilitare il drenaggio linfatico.
Per quanto non mi risulti l'associazione tra l'assunzione del preparato e il prurito, è buona norma sospendere la somministrazione.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.