L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 125XXX
Gentili medici,
da anni soffro di depressione,ansia e ossessioni curate con vari antidepressivi,ansiolitici etc.,ma con risultati altalenanti,nel senso che appena smetto i farmaci dopo un pò di tempo ritornano gli stessi sintomi.
Sto anche seguendo una psicoterapia,così il mio medico di base a questo punto mi ha consigliato di assumere un integratore chiamato !Amino-Relax" a base di griffonia,magnesio,valeriana e vitamina B6 pensando che forse la mia depressione potrebbe dipendere da carenza di vitamine e prescritto anche esami di sangue e tiroide.
Ho un pò paura per la Griffonia non tanto per gli effetti collaterali,ma per aver letto che l'idrossitriptofano(o il triptofano) potrebbe provocare sindrome eosinofilia-mialgia,è un prodotto tossico?
Ringraziando,invio cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ogni eventuale integrazione con farmaci ad azione centrale deve essere controllata dal medico che la segue in psicoterapia.
Più che un problema di tipo eosinofilia-mialgia potrebbero esserci interazioni con eventuali farmaci psicoattivi.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica