L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 230XXX
Buonasera, a causa di un amenorrea dovuta a ovaie micro policistiche mi sono state prescritte Etinilestradiolo 5ch, Progesterone 5ch e Ovarinum 4ch come "sostitutivo" della pillola anticoncezionale in quanto presentavo analisi nn troppo nella norma come trigliceridi e omocisteina poco piu alti del normale.. Oggi ho cominciato a prendere Etinilestradiolo 5 granuli e l'ottavo giorno comincerò progesterone, il quindicesimo smetterò Etinilestradiolo per proseguire con progesterone fino al ventitreesimo.. Nel frattempo lunedì, mercoledì e venerdì Ovarinum.. La mia domanda è che differenza c'è tra questi prodotti omeopatici e la classica pillola anticocezionale? Quali sono gli effetti indesiderati? I rischi di trombosi o embolia polmonare sono come quelli della pillola? Sono un po' preoccupata.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
non vi sono effetti collaterali indesiderati per i farmaci citati; in particolare NON vi è incremento del rischio tromboembolico.
Sia chiaro che si utilizzano in senso regolatore ormonale, ma NON hanno efficacia anticoncezionale! Cioè non hanno effetto per impedire una gravidanza indesiderata.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.