L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 293XXX
Buongiorno gentili dottori,
Sono molto preoccupata per il mio attuale stato di salute di cui non so trovare il bandolo della matassa. Ad inizio gennaio mi è accaduto di avere strane difficoltà di deglutizione, ed un abbassamento repentino di vista al''occhio sx, poi ho avuto un fortissimo raffreddore con mal di gola e qualche piccola placca, ghiandole sotto il mento ed il collo molto dolenti e infiammate e forte risentimento alle orecchie con febbriciattola quotidiana strisciante, vertigini, spossatezza e astenia, il mio medico di base diagnosticando una forma influenzale mista mi ha prescritto una cura omeopatica con crotalus compl. ex, cinnabaris complex, cuprum Heel, mercurius solubilis e aconitum, dopo una decina di giorni sono diminuiti alcuni sintomi ma è rimasta la febbre, che ad oggi non e' ancora passata,ho difficoltà' a respirare e deglutire, un forte bruciore nel naso e gola sempre rossa, si e' aggiunta una infiammazione intestinale molto forte, gonfiori parossistici alla pancia, dolori da coliche stitichezza assenza di fame e sono molto dimagrita di botto, a quel punto il medico mi ha prescritto un antibiotico e degli integratori ( akba, markofruct, basenpulver) per sfiammare l'intestino ed anche la nux vomica, dopo una settimana con questi e la claritromicina, la febbre ed il bruciore al naso non sono spariti e tantomeno i dolori addominali che anzi sono peggiorati, mi si sono gonfiate molto le gambe e il ventre e' come pieno d''acqua, in piu ho vari dolori ai muscoli. Dopo 4 gg dalla fine dell'antibiotico mi è' apparso uno sfogo sul viso con brufolini e macchie, sono tornata dal medico e mi ha prescritto il colocyntis e la china 200ch in 2 dosi e analisi del sangue con ricerca di mononucleosi. per qualche giorno sembrava andasse meglio con naso e gola, breve parentesi prima di un ritorno di febbre, un nuovo mal di gola e ostruzione nasale con continui disturbi intestinali e digestivi e questo sfogo al viso dolente e pruriginoso. ritornata dal medico mi ha prescritto nux vomica homaccord engystol e ammonium carbonicum, dice che ho un forte abbassamento delle difese immunitarie ed almeno tre diversi virus che albergano, un herpes al naso, adenovirus con atrofia dei turbinati, e un virus a livello enterico e mi ha spedita da un gastroenterologo. Ho preso venerdi il referto delle analisi tutti i valori sono nella norma ma si legge nella ricerca di Mononucleosi lgg anti vca 64,2 positivo - lgm anti vca 10,0 negativo - ebna lgg 530 positivissimo. Ora sono decisamente confusa, non ho mai avuto in casa tanti farmaci seppur omeopatici, mi sento rincretinita dalle terapie e non so proprio come procedere, cosa fare per stare meglio, come comportarmi, questa stanchezza mi sovrasta ed ho paura di mangiare qualsiasi cosa e soprattutto non mi sento più serena col mio medico, datemi un parere se si può mi sento persa, da due mesi non riesco a fare più nulla, tutte le mie attività'' sono in stallo.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
perchè non si fa visitare da un bravo medico in medicina interna/immunologia e da uno specialista in malattie infettive?
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it