L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 852XXX
Vorrei sapere se il vaccino omeopatico IVER 200 CH-OTI è un trattamento sicuro per l'influenza stagionale .L'anno scorso non ho fatto nessun vaccino ,per via del trambusto che c'è stato sul vacc.antinfluenzale, e mi è venuta l'influenza con un attacco si sinusite terribile.Quest'anno vorrei provare questo iver voi che mi consigliate? E per la sinusite di cui soffro periodicamente?
Grazie per la vs risposta.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri

24% attività
16% attualità
12% socialità
ASTI (AT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
il problema dei vaccini con virus vivo non è legato particolarmente o solo alla loro eventuale tossicità;il problema è che spesso i vaccini antinfluenzali sono inutili e costosi per la comunità.A mio avviso nell'opinione e pubblica si sta finalmente diffondendo un dibattito sulla utilità di tali vaccini in quanto sono diretto solo a pochissimo ceppi di virus influenzali che vengono ogni anno isolati in Asia,in tempo in genere per far produrre i vaccini in Europa o in USA in Novembre/Dicembre.Ma gli altri virus (parainfluenzali etc.) non sono coperti da tali vaccini e le notizie ,in genere televisive che rassicurano sul fatto che per esempio un'influenza di ottobre o magari anche di Dicembre,NON è la vera influenza,non sono molto scientifiche perchè l'influenza è una sindrome e cioè un insieme di sintomi e nessuna è scevra da possibilità di incorrere in forme gravi o infezioni batteriche secondarie. I Vaccini omeopatici sono farmaci omeopatici tendenti a rinforzare i processi di reazione ed immunitari dell'organismo e quindi sono tutt'altra cosa,a mio avviso,utile.

Per quanto riguarda la sinusite,non so se la Sua è dipesa dall'influenza,ma comunque curare una sinusite si può fare con antibiotici e poi cercare di capirne l'origine e prevnirla attraverso,come faccio io ed altri,una diagnosi di medicina elettromagnetica ed anche attraverso l'anamnesi e la clinica e la terapia puà essere effettuta con mezzi diversi (per es. streptococcus salivarius oppure protocolli individualizzati di medicina di biorisonanza con aposite apparecchiature elettromedicali
Dr. antonio silvestri

[#2] dopo  
Utente 852XXX

Grazie per il chiarimento, quindi se ho ben capito non c'è un vaccino efficace contro l'influenza stagionale bisogna solo essere fortunati a non beccarla.E i farmaci o gli integratori che prendiamo per aumentare le difese immunitarie possono esserci di conforto.