L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 301XXX
Buongiorno,dal mio medico mi è stato prescritto il ficus carica gemmoderivato da prendere 3 volte al giorno per cercare di curare reflusso e gastrite.lo prendo da una settimana e ho notato che a livello intestinale produco feci molli.può il ficus dare questo effetto collaterale? Mi pare impossibile anche perché ho letto che viene usato per curare le colite, giusto? Inoltre vorrei sapere se può avere interazioni con il cortisone che devo prendere ogni 4 giorni per problemi respiratori.grazie.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
non credo che il gemmoderivato possa ritenersi responsabile della variazione nella consistenza delle feci;
nessuna interazione poi con l'assunzione di cortisonici.

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Grazie per la risposta.vorrei sapere una cosa...quanto tempo ci vuole prima di vedere dei risultati apprezzabili con le cure fitoterapiche ? So che ogni persona è un caso a sé ma vorrei un idea anche se so che con certe cure serve più tempo che con farmaci tradizionali. Un saluto.

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
nel suo caso dovrebbe avere degli effetti positivi già dopo un paio di settimane di terapia.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica