L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 498XXX
sono un ragazzo di 36 anni premetto che bevo un litro e mezzo di acqua al giorno mangio frutta e verdura assumo proteine e carboidrati ecc... credo che il mio stomaco produce troppa aria e parte di questa aria finisce nell’intestino e faccio molta fatica a defecare, il mio intestino non si pulisce perfettamente questo mi provoca uno stato di malessere importante ed un lieve mal di testa, in più percepisco che le feci rimangono alte e va da se che si genera la costipazione intestinale, non so che fare datemi un consiglio vorrei capire da dove viene tutta questa aria.
premetto che non vado molto d’accordo con i farmaci tradizionali, ad esempio se vado da un dentista e mi prescrive un antidolorifico per 3 giorni ho un forte mal di stomaco, ho una tipologia di organismo affine alla medicine naturali omeopatiche, aspetto notizie saluti

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il suo disturbo può dipendere da numerosi fattori che devono essere valutati con una visita accurata;
omeopatia ed omotossicologia assieme ad un corretto stile alimentare possono sicuramente aiutarla.
Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 498XXX

infatti questo lunedì mi ha visitato un omeopata che si occupa di omotossicologia saluti

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Perfetto, in bocca al lupo!
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica