Utente 137XXX
Buongiorno, mio padre di 69 anni, a fine novembre è stato operato per asportare un adenocarcinoma ulcerato. l'intervento di per se ha avuto un ottimo esito. Ora a distanza di qualche settimana ha iniziato un ciclo di chemioterapia. Ho sentito parlare della possibilità di affiancare alla normale terapia chemioterapica una terapia omeopatica che ha lo scopo di supportare il fisico e aiutarlo quindi a sueprare in maniera migliore gli effetti indesiderati che possono sorgere in una terapia di quel tipo. E' effettivamente così? Rimango a disposizione per ulteriori informazioni di ogni genere.

Roberto

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

credo che il suo post sarebbe più appropriato nell'area di oncologia medica.

Cordialità
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia