Utente 229XXX
Buonasera gent.mi dottori.Mia madre,76 anni,ipertesa da anni,con un'insufficienza renale lieve ,è in cura per la sua ipertensione coi seguenti farmaci:la mattina Furosemide 25mg piu'Ttriatec 2,5 mg.La sera ,prima di coricarsi, Adalat Crono 30mg.
Ora,è da alcuni giorni che ha iniziato a assumere , anzichè il 'griffato' Adalat Crono 30 mg il suo generico Nifedipina 30mg.e non so ,se è solo una coincidenza,che la sua pressione ha ricominciato a salire a livelli alti(come quando non assumeva la sera l'Adalat,ma solo le pastiglie del mattino):160_100 mmHg!
E' possibile(come ho gia' sentito,ma non da medici che tendono a negare la cosa...)che il generico sia meno efficace nella cura dell'ipertensione del 'griffato'?
E senno',tale aumento di pressione di mia madre puo' essere causato dagli eccessi alimentari delle Feste e dalla scarsissima attivita' fisica dovuta alla stagione invernale o da cos'altro?
Se un gentilissimo dottore mi rispondesse gliene sarei davvero grata.

[#1] dopo  
Dr. Bruno Gianoglio

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
I farmaci generici contengono lo stesso principio attivo dei farmaci branded e funzionano in maniera analoga. Penso che in effetti sia più ragionevole intervenire sulle abitudini di vita
Dr. Bruno Gianoglio -
Direttore
Nefrologia - Dialisi - Trapianto Pediatrico
Torino