Utente 325XXX
Buongiorno,
è da un pò di mesi che ho riscontrato urine torbide. Il fatto è che non sempre sono torbide, nel senso che a volte sono normali il classico "giallo paglierino", a volte sono trasparenti e altre volte ancora sono torbide. Non accuso nessun dolore nell'urinare, premetto che ho sofferto d'ansia e in questi mesi i sintomi caratteristici stanno diminuendo. E' possibile che possa centrare l'ansia? Può essere per una scorretta idratazione giornaliera?

Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Giovanotto,
in assenza di particolari disturbi, l'aspetto delle urine dipende essenzialmente dalla loro diluizione e questo dalla minore o maggiore idratazione. L'ansia è un portentoso amplificatore di tutti i disturbi fisici, ma tirarla in ballo anche in questo caso non è giustificato. Anche in assenza di disturbi, una idratazione corretta è comunque auspicabile, per un ragazzo della sua età dovrebbe consistere in non meno di un litro e mezzo d'acqua al giorno. D'gni modo, sarebbe opportuno eseguire prossimamente un semplice esame delle urine. Ne parli con il suo medico curante

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing