Utente 759XXX
Buongiorno,
mi chiamo Vittoria e da 17 anni (ora ne ho 34) soffro di Glomerulo sclerosi focale segmentaria resistente ai cortisonici. Attualmente dopo aver tentato diverse cure (ciclosporina, ace inibitori, cortisonici, indometacina) sono in cura con il Micofenolato in quanto le altre cure non hanno avuto esiti apprezzabili.
Faccio esami sangue/urina e visita nefrologica mensilmente e questo mi sottrae diverse ore lavorative.
Pertanto vorrei sapere se questa patologia mi permette di accedere alle categorie protette, o comunque se esiste una forma di tutela per non perdere troppe ore di stipendio/lavoro.
Vi ringrazio per l'attenzione e per la risposta.
Cordiali saluti.

Vittoria

[#1] dopo  
Dr. Rita Caponetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Vittoria,
spero di essere ancora utile per fornirle una risposta.
Non è chiaro nel suo quesito se è presente o no insufficienza renale. In ogni caso, non penso che sia prevista una categoria protetta in un caso come il suo, ad eccezione dell'esenzione del Ticket per gli accertamenti ematici e strumentali, solo nel caso di presenza di insufficienza renale. Mentre per l'assenza dal lavoro può richiedere la certificazione di malattia relativa alle ore necessarie ad effettuare i prelievi e le visite previste, certificata di volta in volta dal Medico che la visita in quell'occasione.
Se non è presente insufficienza renale, può comunque provare a fare una procedura per chiedere l'invalidità civile: si inizia con una richiesta del Medico di famiglia e poi si allegano tutte le certifazioni del Nefrologo che la segue, quando le verranno richieste. Una comissione valuterà la sua reale necessità, potrebbero concederLel'esenzione del Ticket, ma non penso che possano concedere un'invalidità completa(100%), anche perchè , alla Sua giovane età, non mi semba una bella prospettiva neanche per Lei...
Dr. Rita Caponetti