Peso specifico urinario basso

Salve, sono una ragazza affetta da tempo solo da micropolicistosi ovarica.

Da oramai una decina di anni all'esame delle urine mi rilevano un peso specifico basso (1008/1009), agli ultimi esami di check up fatti la scorsa settimana addiruttura 1004 (range 1015-1028) in assenza di alterazioni ematologiche, con eGFR>90ml/min, agli ultimi esami eGFR=121. 9, creatinina 0. 55 (range 0, 55-1. 02) mg/dl e UPC negativo.
L'ultima valutazione dell'acido urico risale ad un anno fà ed era a 0. 22 (range 0, 15-0, 30) mmol/l e in quell'occasione avevo creatinina poco più sopra del limite inferiore dell'intervallo, eGFR sempre alta, sodio e potassio nella norma.

Esame del sedimento urinario sempre normale, tranne un mese fà che ho avuto infezione da E. coli asintomatica (scoperta per caso a check up di routine) ma curata comunque con 7 giorni di nitrofurantoina perché a breve vorrei tentare gravidanza.
All'ultimo esame dove mi hanno rilevato ps urinario 1004 mi ero già negativizzata e il trattamento antibiotico era stato sospeso 2 settimane prima.

Ho un singolo esame urine di anni di 12 anni fa' dove avevo un ps di 1027.

Negli ultimi 8 anni ho una alimentazione prevalentemente vegetariana, a pranzo mangio pasta e poi sempre verdure bollite o talvolta al vapore, mentre a cena verdure fresche accompagnate da uova o burger vegetariani o legumi o di rado carni bianche e consumo 2-3 frutti al giorno.
Le verdure spesso le consumo senza aggiunta di sale.
Non ho aumento della sete, di media berrò anche meno di 1, 5l di acqua al giorno oltre a 250-300ml di latte a colazione.

Sono un po' sovrappeso, come vedete dalle note paziente, e faccio pochissima attività motoria, per lavoro sono molte ore in piedi.


Volevo sapere se mi devo preoccupare del peso specifico così basso in assenza di altre alterazioni perché il mio medico di base mi dice sempre che avendo eGFR bella alta non mi devo preoccupare, che non è segno di una iniziale nefropatia. Dovrei valutare una visita con un nefrologo o altri accertamenti o potrebbe essere correlato magari ad una dieta ipoproteica o ad un'eccessiva assunzione di liquidi tra acqua, latte, frutta e verdure?


Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 359 15
Credo che dipenda principalmente dal suo tipo di alimentazione. Ma quant'e la diuresi giornaliera? Per quanto riguarda il suo sovrappeso, non me lo riesco a spiegare vista la sua alimentazione. Se può esegua un esame bioimpedenziometrico per valutare la massa magra e grassa.

Dr. Michele Di Dio

[#2]
dopo
Utente
Utente
Finora non ho mai quantificato la diuresi giornaliera sinceramente.
Grazie comunque del consiglio per la valutazione bioimpedenziometrica

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio