Utente 119XXX
Salve sono una donna di 40 anni già da diversi anni soffro di mal di schiena, nell'anno 2005 intervento di discectomia a C5-C6 sono stati eseguiti protesi in titanio ed eliminazione dell'ernia cervicale e sostituzione disco con osso sintetico. Ma non ho avuto risultati di completa guarigione continuo ad avere sempre male alla testa formicolio alle mani e braccia con parestesie esteso il dolore alle spalle.Nel 1999 ebbi incidente da colpo di frusta.In data odierna ho eseguito RM di controllo perchè continuo ad avere male alla schiena e ultimamente avverto formicolio ai piedi.Invio referto RM per avere chiarimenti al riguardo tipo cos'è disidratazione disco e cosa comporta e quali rischi ci sono , cos'è focolaio di fissurazione delle fibre anulari interne in sede posteriore paramediana sx , coa potrei fare e a chi rivolgermi .
REFERTO: RM COLONNA IN TOTO SENZA MDC PARAMAGNETICO .
Sono state acquisite sequenze sagittali T1 e T2 dipendenti su tutto l'ambito. Sono state inoltre ottenute sequenze assiali T2* a livello cervicale e T2 dipendenti a livello lombare.
Regolare il passaggio cranio-cervicale.
Artefatti ferromagnetici per distanziatore intersomatico a C5-C6.
Non stenosi focali di rilievo del canale centrale nè impronte epidulari.
Non alterazioni di volume, morfologia e segnale della corda midollare.
Reperti mielo-rachidei nei limiti a livello dorsale.
Iniziale disidratazione del IV e del V disco lombare. ad L5-S1 focolaio di fissurazione delle fibre anulari interne in sede posteriore paramediana sx., senza ernie nè potrusioni significative.
Canale spinale di normale ampiezza e non lesioni intradurali.
In attesa di un vostro riscontro invio cordiali saluti.Grazie

[#1]  
Prof. Paolo Perrini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
12% socialità
PISTOIA (PT)
PISA (PI)
MASSA (MS)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,

dal refero RMN non sembrano esservi alterazioni di interesse neurochirurgico.
In particolare la disidratazione dei dischi intervertebrali è leagata al fisiologico invecchiamento del disco che si caratterizza per riduzione del suo contenuto acquoso.
La fissurazione delle fibre anulari, ovvero della componente fibrosa del disco, non ha rilevanza clinica se non associata ad ernia discale.

Cordialità,
Dr Paolo Perrini
Neurochirurgia Universitaria,
Ospedale "Santa Chiara", Pisa.
perrinipaolo@hotmail.com

[#2] dopo  
Utente 119XXX

A proposito di :
Disadratazione disco e focolaio di fissurazione fibre anulari

La ringrazio sentitamente, vorrei sapere se posso fare massaggi alla schiena tipo con poltrona massaggi , visto le mie condizioni alla schiena e visto che ho protesi in titanio alla C5-C6? . o cosa mi consiglia al riguardo x trovare sollievo ai dolori.
Grazie mille.....
cordiali saluti