Concomita osteofitosi marginosomatica anteriore l4-l5 - non altre alterazioni ossee

Salve, sono una ragazza di 26 anni - faccio una vita sedentaria lavoro in ufficio e ho fatto per molti anni canottaggio.
ho sempre avuto dolori lombari e infatti ho l'ernia al disco.
Inoltre è già qualche tempo che soffro di mal di collo e a volte mi blocco , e poi ho sempre un dolore sotto la scapola come se avessi un livido sicuramente tutto dovuto alla mia postura sopratutto quando lavoro al computer...
Il mio dott. mi ha fatto fare una RM x verificare la situazione visto che la piu vecchia che avevo era del 2008 - questi sono i risultati:

a livello cervicale si apprezza rettilineilizzazione della fisiologica lordosi.
irregolarità osteofitosiche anteriori a C5 C6, non altre alterazioni ossee morfostrutturali di rilievo. canale rachideo di dimensioni nei limiti di norma. Non immagini di ernia discale. regolare per morfologia e segnale il midollo spinale.

A livello dorsale non si apprezzano alterazioni assee morfostrutturali di rilievo. Canale rachideo di dimensioni nei limiti di norma. Non immagini di ernia discale.regolare per morfologia e segnale il modollo.

L'esame del rachide lombosacrale evidenzia fenomeni degenerativi discali L4-L5 associati ad alterazioni distrofico degenrative tipo I della spongiosa ossea delle corrispondenti limitanti somatiche affrontate. Concomita osteofitosi marginosomatica anteriore L4-L5 - non altre alterazioni ossee morfostrutturali di rilievo. Canale rachideo di dimensioni nei limiti - non immagini di ernia discale - regolari il cono midollare e la cauda equina.

ecco è tutto . vorrei avere un vs. consulto. grazie.
[#1]
Attivo dal 2009 al 2010
Neurochirurgo
Ho l'impressione che questa sia la RM di una colonna vertebrale "maltrattata".

Provo a spiegarmi meglio: tutti i fenomeni degenerativi ed artrosici di cui si parla nel referto della RM non sono altro che segni di un "invecchiamento precoce" della colonna vertebrale.

A livello cervicale, per esempio, la "rettilineizzazione" si osserva spesso nei cosiddetti colpi di frusta o in quei soggetti che stanno seduti per ore (e male) davanti al pc.

Ovviamente, non ho modo di visitarla, perciò prenda il mio consulto per quello che è, vale a dire: una semplice opinione a riguardo di un referto di RM.

Si faccia visitare da uno specialista. E, se non ci sono (come credo) problemi neurologici, trovi un po' di tempo per praticare in modo regolare nuoto o pilates.

Cordialmente,
[#2]
dopo
Utente
Utente
salve, e grazie per la sua risposta.
In effetti ho fatto tanti anni di canottaggio e ho dovuto smettere per i dolori alla schiena..
dopo di che mi sono bloccata una volta ed è stata un'esperienza traumatica e dolorosa...
Inoltre come ho già detto ho spesso torgicollo e dolori forti.ho subito un incidente in motorino quando ero piu piccola.
Però sono passati i dolori lungo la gamba che invece prima avevo..
Sto cercando di praticare nuoto..quando riesco anche due volte la settimana...e sto cercando di perdere peso...anche se non mi è facile..ho preso app.to da un nutrizionista...x avere un 'aiuto.
Sto tanto in ufficio e davanti al pc seduta male..me ne rendo conto...ma è tutto un torcere la schiena ..
Quando sento che il dolore ha inizio lo blocco subito con antidolorifici...e per ora non ho piu avuto fasi acute.. i movimenti sono fluidi ..
Vorrei capire i termini tecnici cosa significano... tipo:
irregolarità osteofitosiche anteriori a C5 C6

alterazioni assee morfostrutturali

fenomeni degenerativi discali L4-L5 associati ad alterazioni distrofico degenrative tipo I

osteofitosi marginosomatica anteriore L4-L5


cioè capire se posso non peggiorare le cose.
grazie mille...




[#3]
Attivo dal 2009 al 2010
Neurochirurgo
Come già le ho detto, sono termini che servono ad indicare un invecchiamento precoce (considerando che lei ha solo 26 anni) della colonna vertebrale.

Entrando nello specifico:

1. irregolarità osteofitosiche anteriori a C5 C6: significa che le vertebre C5 e C6 non sono lisce come dovrebbero essere alla sua età, ma hanno dei "becchi" artrosici come ad un'età maggiore della sua

2. alterazioni ossee morfostrutturali: le vertebre presentano delle modificazioni di forma e di struttura (in senso peggiorativo); in soldoni, sono invecchiate

3. fenomeni degenerativi discali L4-L5 associati ad alterazioni distrofico degenrative tipo I: per "degenerativo" si intende una modifica legata all'invecchiamento di una parte; il disco, col passare degli anni, "degenera" e può rompersi dando un'ernia (se ci si trascura)

4. osteofitosi marginosomatica anteriore L4-L5: vedi punto 1

Concludendo, si tratta di paroloni che noi medici usiamo per tradurre i segnali di allarme che la colonna vertebrale ci invia, per dirci: "se continui così, finisce male".

Cordialmente,
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok ho capito...
quindi cosa dovrei fare per non peggiorare...
Nuoto e pilates?? e ginnastica posturale??
[#5]
Attivo dal 2009 al 2010
Neurochirurgo
Il nuoto o (in alternativa) il pilates sono due ottime attività fisica perchè "limitano i movimenti sbagliati".

Provo a spiegarmi meglio.

In acqua l'assenza (o quasi) di gravità evita che il suo corpo venga schiacciato da questa forza invisibile, sollecitando meno ossa ed articolazioni.
Inoltre, l'ostacolo dell'acqua impedisce che lei possa compiere movimenti abnormi o dannosi.

Lo stesso (più o meno) è per il pilates. Pur svolgendosi al di fuori dell'acqua, la filosofia "non violenta" di questa ginnastica evita che lei possa compiere movimenti inconsulti o nocivi per il suo corpo.

In genere, consiglio l'alternativa pilates perchè spesso la piscina è poco amata d'inverno e da chi ha i capelli lunghi...

Se poi ha la fortuna di aver tempo per praticare entrambe le attività, sicuramente non può farle che bene.

Cordialmente,
[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie nuovamente...
devo solo convivere con questo problema...ormai quello che è stato fatto...rimane...basta non peggiorare le cose..
In effetti vado in piscina e cerco di andarci almeno due volte la settimna in paua pranzo.
La mia paura è quella di peggiorare durante una gravidanza visto che il peso aumenta...
speriamo...
un grazie di nuovo.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa