Rettilineizzata la fisiologica lordosi - ernia l5-s1

BUONGIORNO, IL MIO PROBLEMA ALLA SCHIENA È COMINCIATO NELL’ESTATE DEL 2008.
HO FATTO UN PÒ DI TERAPIA CON FARMACI. IL DOLORE NON È PASSATO MA COMUNQUE ERA SOPPORTABILE. LAVORO 6/7 ORE AL GIORNO SEDUTO. LA MIA ATTIVITA FISICA SETTIMANALE ERA UN ORA DI CORSA, UN ORA DI CALCIO, DUE/TRE ORE DI PALESTRA CON PESI.
IL DOLORE AUMENTAVA IN PARTICOLARE NEI DUE GIORNI SUCCESSIVI LA PARTITA DI CALCIO. NON HO FATTO COMUNQUE ALCUNA TERAPIA.
DALL’AUTUNNO DEL 2009 IL PROBLEMA SI È AGGRAVATO NEL SENSO CHE IL DOLORE È COMINCIATO A DIVENTARE PERSISTENTE ANCHE SE SOPPORTABILE. MI SONO BLOCCATO PER UNA QUINDICINA DI GIORNI (NOVEMBRE 2009), E TRATTATO IL DOLORE CON FARMACI ED HO PROSEGUITO LA SOLITA ATTIVITÀ FISICA , INOLTRE HO INIZIATO A FARE DELLE SEDUTE DI CHIROPRATICA, CIRCA DUE AL MESE FINO AL MESE DI LUGLIO 2010, QUANDO MI SONO DI NUOVO SEMIBLOCCATO PER CIRCA 15 GIORNI.
A QUEL PUNTO HO ABBANDONATO TUTTO, (SEDUTE CHIROPRATICA, ATTIVITÀ FISICA E TERAPIA).
NEL MESE DI SETTEMBRE 2010 HO RIPRESO A FARE SOLO UN ORA DI CORSA SETTIMANALE.
A METÀ NOVEMBRE HO RICOMINCIATO AD AVERE DOLORI PIÙ INTENSI, NON HO PIÙ CORSO E MI SONO DECISO A FARE LA RMN.
ESITO DELLA R.M.N. RACHIDE LOMBARE:
RETTILINEIZZATA LA FISIOLOGICA LORDOSI
ACCENNO A ROTAZIONE TROCOTICA A SINISTRA DELL’ASSE VERTEBRALE.
ISPESSITO IL LIGAMENTO LONGITUDINALE POSTERIORE.
ERNIA POSTERIORE COMPRIMENTE IL SACCO DURALE A CARICO DEL DISCO L5-S1, CHE PRESENTA PERDITA DI SEGANLE PER MALACIA.
CANALE VERTEBRALE CON AMOIEZZ NEI LIMITI.

HO FATTO UN CONSULTO DA NEUROCHIRURGO E MI HA DETTO CHE NON è DA OPERARE MA DA TRATTARE NON TENS-MANIPOLAZIONI-TRAZIONI E GINNASTICA ATTIVA (CYCLETTE ED ADDOMINALI) E NEI PROSSIMI TRA MESI POSSO COMINCIARE A CORRERE.

MI SONO RIVOLTO AL FISIOTERAPISTA è MI HA DETTO CHE LE TRAZIONI PREFERISCE FARLE MANUALI E CHE PER LE MANIPOLAZIONI ED EVENTUALMENTE L'OZONO TERAPIA ASPETTARE DI FINIRE I CILI DI TERAPIA PERCHE' MAGARI NON SERVONO.

MI SONO RIVOLTO ALL'ISTRUTTORE DI PALESTRA PER LA GINNASTICA E MI DA DETTO CHE ESSENDOSI RETTILINEIZZATA LA FISIOLOGICA LORDOSI NON BISOGNA FARE CYCLETTE ED ADDOMINALE MA ALTRI TIPI DI ESERCIZI.

HO UN PO' DI CONFUSIONE MI POTETE CONSIGLIARE IL DA FARSI?

GRAZIE.

[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
non avendo in mano nulla (esami,RM) e non potendoLa visitare non posso esprimere un giudizio diagnostico e/o terapeutico valido.
Detto questo però credo che un po' di confusione ce l'abbiano anche i Sanitari che L'hanno visitata.
Lei è sofferente da molto tempo, ha già avuto due blocchi dolorosi, sembrerebbe esserci una discopatia degenerativa, non ha avuto alcun beneficio dalla terapia medico-conservativa e...continuano a prescriverLe ulteriore terapia conservativa?

L'ozono? Non serve a nulla nel Suo caso.

Consulti eventualmente altro neurochirurgo.

Cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.
Mi chiedevo se è possibile inviare i file della R.M.N. e se essendo della provincia di Taranto mi può consigliare un neurochirurgo.

Cordialità.
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
La RMN può inviarla. Non è corretto da parte nostra indicare questa o quella Struttura, ma a Taranto esiste la neurochirurgia presso la quale si può rivolgere.

Cordiamente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa