Utente
Salve, mio padre soffre di artrosi cervicale da circa 4 anni, e ogni anno che passa peggiora sempre di più. I sintomi sono: ronzio alle orecchie,vertigini,vomiti,senso di bruciore alla testa che parte dalla spina dorsale e arriva alla testa,formicolio a mani e piedi.Inoltre nella risonanza magnetica oltre a una grave artrosi cervicale,è stato evidenziato "nella sostanza bianca sopra tentoriale prevalentemente nella giunzione cortico midollare,si riconoscono alcune aree focali,globulari,di circa 2-3 mm di diametro,iperintense nelle sequenze a TR lungo,compatibili con gliosi ipoperfusionale". 1 Mi potete dire che i sintomi che vi ho sopraelencato possono essere collegati a ciò che è stato evidenziato dalla risonanza.2 Cosa devo fare?Devo contattare un neurologo o un ortopedico? 3 Sarebbe utile nel mio caso fare una "angiotac"? Aspetto una vostra cortese risposta. Distinti saluti.

[#1]  
Gentile signora,
Suo padre soffre di cervicale e gli fanno una RM alla testa?
Se i sintomi che riferisce in qualche modo possono essere comuni sia a una patologia cerebrale che a una patologia cervicale, quanto meno ci si aspetterebbe che venissero indagate entrambe le sedi.

A distanza non è possibile prescrivere nè esami nè terapie. Ne parli con il Suo medico.

Cordialmente