Rotoscoliosi l4 e l3 avanzata artrosi inter apofisaria marcata stenosi del canale l4 l5 degenerazion

Gentli sigg. medici, sono trascorsi tre anni da quando sono stato sottoposto a erniectomia e discectomia l3 l4 , da circa una settimana,avendo dolori persistenti al fianco dx,mi sono sottoposto a TAC RACHIDE E SPECO VERTEBRALE,di cui riporto il referto: ROTOSCOLIOSI DI L4 E L3,AVANZATA ARTROSI INTER APOFISARIA,MARCATA STENOSI DEL CANALE A LIVELLO L4 L5,DEGENERAZIONE VACUOLARE DEL NUCLEO POLPOSO DI L2 L3,ASSOCIATA A ERNIA POSTERIORE PARAMEDIANA E LATERALE DX IN VIA DI DEGENERAZIONE,DEGENERAZIONE VACUOLARE DI L3 L4 ASSOCIATA A BULGING POSTERIORE DIFFUSO DEL CONTORNO DISCALE,PROTRUSIONE INTRA FORAMINALE DX DI L4 L5 ,IN DEGENERAZIONE DISCO ARTROSICA, ho prenotata visita neurochirurgica in ambito s.s.n.(TRA 70 GG) purtroppo! i dolori si intensificano, un consiglio tecnico sul da farsi? grazie!
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egregio signore,
anche se lei non si sofferma molto nel descrivere i suoi sintomi, si può dedurre intuitivamente che siano importanti procurandole una certa sofferenza.
A distanza senza visitarla non posso esprimere alcun giudizio diagnostico e tantomeno terapeutico, ma sempre intuendo credo che la soluzione non possa che essere chirurgica.
Se non vi sono deficit neurologici tipo debolezza muscolare agli arti inferiori, incapacità a proseguire la deambulazione oltre i 100 -150 mt, dolori resistenti ad ogni farmaco, credo che può aspettare la visita, seppur oggettivamente dilazionata oltremodo.

Disponibile per ulteriori eventuali chiarimenti, la saluto con cordialità
Dott. Giovanni Migliaccio
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Migliaccio,grazie per la sua attenzione, i sintomi sono: dolore al fianco,natica e gamba dx fino al ginocchio,sento piccole scosse alla gamba,deambulo oltre 150mt. ma si accentua il dolore al fianco,anche stando seduto,riesco a sopportare il tutto con l'assunzione di indometacina,per intramuscolo e orale,150 mg. al giorno,ma temo che peggiori. Grazie.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dr.Migliaccio buongiorno,ancora 23gg per la mia tanto agognata visita neurochirurgica
in convenzione ssn,nel frattempo,vorrei sottopormi anche ad esame RMN,cosi da poter essere meglio assistito nella visita,lei me lo consiglia? grazie anticipato.
Cordialità.
[#4]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Lo lasci decidere al collega.
Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dr.Migliaccio buongiorno,15 giorni fa,il neurochirurgo mi ha visitato,all'esame neurologico,sono risultato positivo alla manovra di Lasègue a 60 gradi a dx.
Su consiglio dello specialista,mi sono sottoposto a EMG arti inferiori.
Nel referto è scritto:
Reperti elettroneurografici compatibili con una sofferenza di tipo assonale a carico del nervo peroneale profondo dx.
Reperti elettromiografici compatibili con una sofferenza muscolare neurogena di tipo assonale a carico dei muscoli vasto laterale dx e sn,tibiale anteriore dx e sn ed estensore breve dita dx e sn da cronica radicolopatia l3-l4-l5(dx>sn).
Poi,con il referto di EMG,dovrò essere rivisitato in ambulatorio di patologia vertebrale.
La soluzione,è sempre chirurgica?
Grazie per una sua gentile risposta.
Distinti saluti.
[#6]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non lo so! A distanza non è possibile saperlo.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa