Ernie discali sia cervicali che lombari

Buona sera
avendo di frequente problemi con la schiena mi sono sottoposta ad una RM della rachide in toto. Il referto riporta esattamente:
"Iniziali alterazioni morfologiche e strutturali di tipo degenerativo spondilosico osteofitosico, osteocondrosico a carico dei metameri esaminati, e artrosico a carico delle articolazioni interapofisarie. A livello dello spazio intersomatico C4-C5 presenza di piccola ernia discale ad estrinsecazione centrale. A livello dello spaz.intersom.C5-C6 pres.di piccola ernia disc.ad estrins.centrale paracentrale destra. A livello dello spaz.intersom.C6-C7 pres.di piccola ernia discale ad estrins.centrale paracentrale destra,
Nei limiti gli spazi intersomatici dorsali. A livello dello spazio intersom. L4-L5(penultimo spazio) presenza di ernia discale ad estrins.laterale sinistra e piccola laterale destra. A livello dello spazio intersom. L5-S1 presenza di piccola ernia discale ad estrins.laterale sinistra. A tale livello a sinistra presenza di dilatazione cistica della guaina aracnoidale della radice emergente del soma L5, qualora clinicamente rilevante utile studio mirato RM. Il midollo nel tratto esaminato non presenta alterazioni patologiche."
A dire il vero non mi aspettavo un quadro così disastroso e vorrei capire cosa significano tutti questi paroloni a parole povere e soprattutto a chi devo rivolgermi e se ci sono terapie che possono migliorare la mia situazione od almeno cercare di rallentare questo processo degenerativo.
Qualcuno può spiegarmi bene cosa mi sta succedendo?
Vi ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti


[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
non tutto quello che si rileva ad un esame radiologico ha importanza clinica, poiché tale esame "fotografa" una realtà anatomica, pur con varianti patologiche.
Ecco perché per poter fare diagnosi e di conseguenza indicare una terapia, non si può prescindere dalla visita medica, solo dalla quale può scaturire l'esatta corrispondenza tra ciò che un esame radiologico evidenzia e ciò che clinicamente si manifesta.
Lei accenna in modo molto vago ai suoi sintomi per cui non è possibile neanche intuire la loro causa.
Dal referto trascritto, sicuramente la patologia discale avrà un ruolo nella sua sintomatologia, ma, come dicevo, a distanza non è possibile individuare quella responsabile.
Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, la saluto con cordialità

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa