Ventricolomegalia fetale

Salve staff di medicitalia,
ho bisogno urgente di un consulto.
Alla figlia di mia sorella,incinta da quasi 25 settimane,è stata diagnosticata attraverso ecografia morfologica prima e risonanza magnetica fetale poi, una ventricolomegalia bilaterale (dimensioni 17 mm). Idrocefalia assente.
Consapevoli della gravità della lesione, ho letto che esistono in Italia alcuni centri che si occupano di chirurgia fetale.
Mi chiedevo: è possibile intervenire chirurgicamente per risolvere il problema direttamente in gestazione?
Ho letto di diversi interventi eseguiti ma non questo.
Se ci fosse una speranza di salvare questa bimba, mi potreste indicare dei centri in Italia in cui sarebbe possibile tentare questo miracolo?
Spero qualcuno mi illumini.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Utente,
la possibilità di approcci in utero alla patologia idrocefalica è stata iniziata oltre tre decadi or sono (ed io personalmente mi annovero fra i pionieri di questa ardita chirurgia). Dopo i primi insuccessi, si ritenne conveniente in un Meeting internazionale di Neurochirurgia Pediatrica (tenutosi ad Alborg, Danimarca) di non tentare più di trattare l’idrocefalia nell’utero. La tecnologia attuale ha poi fatto progressi tali che oggi si può determinare il giusto candidato all'intervento, per l'approccio chirurgico a utero aperto. Questa chirurgia fetale attualmente è praticata solo in tre sedi negli Stati Uniti: Vanderbilt, Nashville, Tennessee, Children’s Hospital di Philadelphia e l’University of California a San Francisco. Comunque i posti più qualificati nel nostro Paese sono gli Ospedali Pediatrici Bambin Gesù di Roma, Santobono di Napoli e Gaslini di Genova, cui Le suggerirei di rivolgersi in prima istanza.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per i consigli e per la celerità della risposta Dottore. Le chiedo solo un approfondimento per capire meglio l'eventuale approccio chirurgico.
Intervento ad utero aperto vuol dire intervento appena nata?

Cordiali saluti!
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Quello è un intervento su neonato. Lei aveva chiesto informazioni sull'intervento fetale che consiste nell'aprire l'utero, applicare lo shunt liquorale al feto e riposizionarlo in utero per continuare la gestazione.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore la ringrazio infinitamente! E' stato gentile e celere...e mi ha dato una speranza...grazie ancora!

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa