Acido alfa lipoico per ernia cervicale

Buongiorno, chiedo gentilmente parere riguardo un ernia cervicale che mi sta causando dolori alle braccia.

Mi è stato consigliato di indossare al momento di maggior dolore un collare cervicale, vorrei sapere se potrebbe aiutare...
Ma il collare non va ad irrigidire di più il collo???

Inoltre mi sono stati consigliato integratori di Acido Alfa Lipoico.
Ho letto che questo integratore agisce sul dolore e sulla compressione scaturita dalla ernia.
Chiedo se si potrebbe ottenere qualche risultato...

Ringrazio tanto e posto per completezza il risultato della rmn cervicale

Dalla RMN cervicale è risultato
A LIVELLO C4 C5 PICCOLA ERNIA DISCALE CONTENUTA POSTERIORE PARAMEDIANA DESTRA CON LIEVE IMPRONTA MIDOLLARE.
A LIVELLO C5 C6 ERNIA DISCALE CONTENUTA PARAMEDIANA E POSTERÒ LATERALE DESTRA CON SVILUPPO CRANIALE SUBLIGAMENTARIO ED IMPRONTA MIDOLLARE.
livello C6 C7 globale protrusione dell'anello fibroso discale.
Tra C4 e C6 fenomeni degenerativi discali con disidratazione e riduzione in altezza
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
Egregio Paziente,
rispondo ancora io alla sua richiesta, sperando che la cosa sia di suo gradimento.
Se esiste una condizione di conflitto disco-radicolare, causato da una estrusione erniaria che comprime una radice spinale, è documentata dalla RM e si verifica una sindrome neurologica costituita da dolore, disturbo delle sensibilità, della forza e del trofismo muscolare, che viene rilevata all'esame neurologico e che è evidente all'esame EMG. In questi casi, l'uso di ALA è del tutto inefficace ed altrettanto improduttivo è l'adozione di un collare cervicale.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dott Colangelo come sempre la ringrazio per il tempo che mi sta dedicando.
Come le avevo precedentemente detto i miei problemi si limitano soltanto (spero questo sia positivo) in un dolore alle braccia che arriva fino alle punta delle dita che si accentua quando faccio sforzi continui con le braccia.
Ed inoltre leggerissimo formicolio sotto i palmi delle mani (ma questo lo percepisco in maniera molto debole e solo a volte).
Non ho né giramenti di testa ne parestesie evidenti.
Se non fosse per questo dolore alle braccia direi di stare bene...
Nonostante le ernie cervicali il collo lo muovo tranquillamente senza alcun dolore.
Approfittando della sua disponibilità le ho inviato qualche giorno fa una mail...
chiedo scusa ma cerchi di capirmi a livello umano prima che a livello medico... sono un po’ preoccupato per la mia situazione
Grazie di cuore
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
Egregio Paziente,
Credo di aver esaurientemente risposto nei precedenti consulti a tutti i quesiti che mi ha posto. Pur comprendendo il suo legittimo stato di apprensione, non ritengo di poter aggiungere altro di nuovo a tutto quanto le abbia già detto.
Cordiali saluti

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test