Utente 366XXX
Gentilissimi Dott. Volevo un parere su sulla mia condizione. Sintomi:senza ione di Contratture diffuse, dolore lieve, affaticamento muscolare, formicolio arti superiori e inferiori. Sensazione di avere meno forza. Referto RM cervicale 2018 tesla 0.5. Protusione discale posteriore mediana e paramediana destra a livello c4-c5 che impronta lo spazio subaracnoideo anteriore. Protusione discale posteriore mediana e paramediana c5-c6 che impronta lo spazio subaracnoideo anteriore. Canale di regolare ampiezza assenza di zone patologiche da alterato segnale a carico del midollo. Rm lombare2019: nella norma la morfologia del nastro midollare. Nella norma l'ampiezza dello speco vertebrale. Nella norma l'ampiezza dei forami di coniugazione. Bulging del disco l3-l4 con protusione del profilo anulare discale oltre la linea di congiunzione delle limitanti somatiche sia posteriore verso il canale vertebrale, sia anteriore verso i tessuti molli prevertebrali. Protusioni mediante dei dischi l4-l5 ed l5-s1 con impronte sul sacco durale. Visita neurologica negativa Contratture, visita fisiatrica cervicalgia muscolo tensiva. Ma voi pensate sia possibile che sia dovuto come lasciano intendere i due specialisti ad una questione più psicosomatica che organica? Grazie

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
dalla lettura del referto delle indagini RM non emergono sicuri aspetti di sofferenza radicolare che possano giustificare il dolore e le parestesie che lei menziona nella sua anamnesi. Tuttavia, può essere opportuno, in caso il disturbo persista agli arti superiori, di effettuare un ulteriore accertamento di carattere funzionale per indagare su una possibile radicolopatia cervicale.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 366XXX

Ringrazio per la gentile risposta. Ho anche radiografie tutto nella norma. Ho fatto esami reumatologica come Ana ena ecc. Ves pcr cpk ecc tutto nella norma. Quando dice ulteriori indagini i si riferisce ad un elettromiografia? Oppure un ulteriore visita reumatologica o neurochirurgia?

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Mi riferisco ad un EMG e successiva valutazione neurochirurgica per una esatta definizione diagnostica della fenomenologia clinica che sta lamentando.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 366XXX

Buongiorno chiedo scusa. Ma devo effettuare EMG O ENG nel mio caso? Il centro mi ha chiesto questa differenza. Grazie mille

[#5]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ambedue
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente 366XXX

Grazie infinite per disponibilità. Magari vi aggiorno ad esame effettuato.

[#7]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Quando vuole.
Cordiali saluti
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#8] dopo  
Utente 366XXX

Buona sera. Volevo aggiornarvi per il mio disturbo descritto sopra. Ho effettuato EMG e ENG arti inferiori e superiori sui tratti dove si evincono le protusioni. Conclusioni tutto nella norma nei tratti esaminati. Ho effettuato una visita reumatologica più esami ena e ana più vitamina d e vitamina b12 più acido folico. Tutto nella norma. Esame clinico negativo per fibromialgia. Sembra che sia un problema posturale mi ha detto di andare da un fisiatra. Volevo chiedere io ho esaminato zona cervicale e lombare, potrebbe essere che il problema è dorsale? Non mai fatto rm dorsale solo una radiografia di tutta la colonna, ma risale a 3 anni fa. Possibile che non riesco a trovare la causa di tutti questi dolori? I dolori sono vari da dolori a tutta la colonna muscoli contratti dolori a tutte le articolazioni, affanno, mancanza di forza, sudorazione, bruciore di stomaco. Grazie anticipatamente per ogni prezioso parere. Buona serata.

[#9]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
A questo punto può essere opportuno essere innanzitutto valutato clinicamente da un Neurologo o anche da un Fisiatra, in ordine ad un ulteriore approfondimento diagnostico.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#10] dopo  
Utente 366XXX

Dal neurologo ci sono stato. Clinicamente non riscontra nulla, lo stesso il reumatologo, mi dicono posture sbagliate e che mi amplifico un po' dolori. Ma che alla base ci sono Contratture per stati di tensione sia psicogena sia posturale. Lei che ne pensa? Grazie infinite.

[#11]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Potrei pensarla in modo diverso solamente se avessi avuto anch'io la possibilità di valutarla clinicamente, poiché queste sono considerazioni che è impossibile fare in astratto. Una contrattura può infatti avere, come dice Lei, natura psicogena ma per poterla definire tale è necessario constatarla.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#12] dopo  
Utente 366XXX

Grazie ancora. Magari vi aggiorno dopo visita fisiatrica.

[#13] dopo  
Utente 366XXX

Buona sera!! Volevo aggiornarvi sulla mia situazione.
Ho effettuato la visita neurochirurgica ieri mattina. Lo specialista ha visionato le due Rmn sia lombare che cervicale, più elettromiografia arti superiori ed inferiori.
Lo specialista non ha visto nulla di giustificasse la sintomatologia. mi ha detto che sono delle protusioni insignificanti che non ci sarebbe stato bisogno nemmeno dell'elettromiografia. solo di non pensarci troppo, insomma mi ha parlato di somatizzazioni.
Esami esami e visita reumatologici già fatti e risultati negativi.
io ho fastidio a tutte le articolazioni, polsi, ginocchia, caviglia colonna intera.
E' possibile che possa essere qualche malattia che attacca
le cartilagini? nel caso che esami fare? si sarebbe già notatto negli infiniti esaim sia ematologici e strumentali assieme alle visite cliniche? Può essere una malattia tipo Sclerosi multipla ? non so più che pensare o fare! Grazie mille.

[#14]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
non vada a fare ipotesi che non reggono come la sclerosi multipla...per carità!
Se l'esito della valutazione neurochirurgica è risultata negativa può essere postulata la somatizzazione oppure potrebbe essere presa in considerazione una forma di fibromialgia, ma il tutto deve essere riscontrato clinicamente.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#15] dopo  
Utente 366XXX

Dott. Colangelo è solo che non riesco a risolvere. La visita reumatologica più esami negativi sia per malattia reumatologica sia fribromialgia. Ne ho fatte tre di visite reumatologiche. Potrebbe essere un problema dorsale? Quel tratto non lo mai esporatoto con rmn. Mi dia ancora un parere. Grazie

[#16] dopo  
Utente 366XXX

Chiedo scusa per il disturbo. Potrebbe essere una mielite?

[#17]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Un caso complesso ed in parte controverso qual è il suo, con molta franchezza, è difficile che possa trovare una soluzione attraverso i pareri online che possono solo dare un orientamento generico. La mielite ad ogni buon conto è una delle più gravi malattie del sistema nervoso e si caratterizza per deficit sensitivi e motori e del controllo degli sfinteri di cui mi pare lei non abbia, fortunatamente, neppure idea. Si affidi al Neurologo che l'ha esaminata e se non trova soluzione al problema, cerchi una seconda opinione.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#18] dopo  
Utente 366XXX

Grazie mille per la risposta. Il neurologo lo visto più volte. Dice che sono contratture da tensione nervosa, anche lo psichiatra.

[#19]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Segua i consigli del suo medico curante, che ha avuto una visione completa della sua situazione sia dal punto di vista clinico che delle indagini praticate
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#20] dopo  
Utente 366XXX

Ci provo Dott Colangelo. Grazie mille!

[#21] dopo  
Utente 366XXX

Buona sera! chiedo scusa per il disturbo. Sono stato dopo le varie visite dal mio medico di famiglia , anche lui orientato verso una somatizzazzione. Due giorni fà ho rifatto delle analisi; emocromo con formula, tutto nella norma, ves a 2 rif 10. elettroliti tutti nei parametri la cpk però da 108 lo trovata a 145 riferimento 175. Potrebbe essere questo un indizio? oppure stesso la tensione emotiva creando contratture ha portato a questo rialzo?

[#22]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La creatinfosfochinasi è un valore estremamente variabile e condizionato da tanti diversi fattori, comunque non è di un livello tale da far sospettare patologia del muscolo.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#23] dopo  
Utente 366XXX

Buongiorno! Chiedo scusa per il continuo fastidio. Ho pa percezione che la riggidità sia sempre più accentuata. Ho ripetuto alcuni esami sierici quali ves,pcr, tas, cpk emocromo tutti nella norma tranne un pò il cpk a 144 riferimento 175. Avendo anche una sensazione di affanno ho effetuato una visita cardiologica; ecografia al cuore,TSA, prova da sforzo, tutto negativo. Chiedo questo: Potrebbe essere qualche altra patologia che esordisce? tipo una miosite? o un Parkinson giovanile? perdonatemi i dubbi ma non capisco che può essere. Buona Domenicaa tutto lo staff e al dott. Colangelo.

[#24] dopo  
Utente 366XXX

buon giorno a tutto lo staff! I fastidi non vanno via, sempre contratture diffuse, collo gambe, dolori a tutte le articolazioni. mi stanco facilmente. Ho ripetuto sempre ves,pcr,cpk. tutte perfette, anche la ckp che prima era a 144 adesso è scesa a 100. Volevo chiedere nelle risonanze che ho effettuato al tratto cervicale lo scorso anno e lombare qualche mese fa si sarebbe visto se ci fosse stato un infiammazzione del midollo? tipo una mielite? o c'è bisogno del mezzo di contrasto con puntura lombare per escuderla? inoltre il neurologo e il neurochirugo avrebbero potuto sospettarla su questi sintomi descritti? grazie mille!!!!