Utente
Buongiorno.

Il referto della RM colonna lombosacrale di mia moglie (39 anni), eseguita qualche giorno fa, riporta:
"Segni di discreta disidratazione dei dischi intersomatici da L4 a S1, con moderata riduzione degli spazi intersomatici stessi.

Rettilineizzazione moderata del tratto lombare.

Ernia del disco estrusa ed espulsa evidente in sede L5-S1, mediana - paramediana bilaterale, con maggior estensione paramediana a sinistra, netta obliterazione dello spazio epidurale anteriore ed impronta sulla faccia ventrale del sacco durale.

Lateralmente, a sinistra, in tessuto discale entra in contatto con la porzione sacculare della radice sinistra di S1.

non stenosi ossea del canale endorachideo.

Moderata ipertrofia delle faccette articolari interapofisarie, soprattutto in sede L4-L5 e L5-S1.

Regolare rappresentazione delle radici della cauda e del cono midollare".


Il dolore è comparso un mese fa ed è stato trattato con 6 punture di Toradol e Bentelan.


Pensate sia necessario un intervento chirurgico o magari si può prima provare con la fisioterapia?

Per una visita, devo rivolgermi a un neurochirurgo o a un ortopedico?


Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Per valutare una situazione clinica, così come da Lei descritta, ritengo che si debbano vedere le immagini della rmn e, soprattutto, si debba visitare la paz.
Se si riscontrano disturbi clinici tali da rendere impraticabile uno stile di vità almeno nei limiti di norma, o con significativi deficit neurologici, allora bisogna correlare i disturbi con le immagini neuroradiologiche e, se vi è corrispondenza, prendere anche in esame l'opzione chirurgica.
In sintesi, Lei dovrebbe spiegare i sintomi dall'inizio della sintomatologia. Andrebbero anche viste le immagini e, infine, sarebbe opportuna una visita del Chirurgo vertebro/spinale (che sia un Neurochirurgo od un Ortopedico non è particolarmente importante; importante è che sia un Chirurgo che abbia esperienza di Chirurgia vertebrale).
Precisi pure quanto richiesto.
Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294