Sbandamenti e perdita di equilibrio

Partecipa al sondaggio
Buonasera, sto da 20 gg con sensazioni strane:come perdita di equilibrio e sbandamenti, questo non mi succede sempre, ma quasi in tutto l arco della giornata.
si accentua di più quando sto a lavoro oppure quando abbasso la testa verso il basso (tipo guardare a terra)
Ho fatto esami del sangue e sono uscite tutte bene,
Ho fatto visita otorino con esame vestibolare ed altri esercizi, e ha detto che sto bene, non ho nessuna infiammazione all orecchio e labirinto,
Ho fatto una radiografia alla cervicale, consigliata dal mio medio curante ed é uscito una riduzione di spazio tra c5 c6.

Lui dice che é la cervicale e sicuramente avrò un ernia, ma io non ho dolore, ho solo sbandamenti.
ho provato a correre, a fare sforzi, riesco a fare tutto, solo che quando cammino o sto fermo all in piedi sento come non riuscissi ad avere equilibrio.
a letto e seduto non provo queste sensazioni.

Qualche dottore mi può aiutare?

A me questa cosa mi mette ansia e paura, e mi fa aumentare il disagio, ma davvero non so cosa fare.

Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 357 161
Egregio Paziente,
Dalla descrizione della sua sintomatologia è verosimile che sussista un disturbo soggettivo dell’equilibrio che deve essere valutato e definito dall’osservazione neurologica. Il reperto di una estrusione discale a livello del rachide cervicale non può essere in alcun modo invocato quale fattore patogenetico del disturbo.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
Utente
Utente
Quindi in parole povere...non può essere la cervicale a portare questi sbandamenti?
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 357 161
Esattamente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4]
Utente
Utente
Dottore e cosa potrebbe essere?questa sensazione di sbandamento la tengo solo quando cammino o sto all in piedi.
Seduto e nel letto non mi viene...poi si accentua se ci penso...e mi viene l ansia e mi inizio ad agitare,ed i sintomi peggiorano...molti dicono che la cervicale porta questi sintomi..l'otorino non mi ha trovato nulla di anomalo ha detto che non ho nulla...ho solo degli acufeni....quindi la risonanza alla cervicale la faccio?
[#5]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 357 161
Il disturbo dell’equilibrio nasce per una disfunzione del sistema di controllo della posizione del corpo nello spazio esercitato dai labirinti, che sono coordinati dal cervelletto cui afferiscono gli stimoli inviati dai labirinti mediati dall’VIII nervo cranico, ossia il nervo acustico-vestibolare. Il midollo cervicale attraverso le radici nervose che emette controlla la forza, il tono e la sensibilità degli arti superiori. Comprende che stando così l’anatomia e la fisiologia anche se molti dicono che dipende dalla cervicale non ha alcun senso.
Esiste quindi un disturbo dell’equilibrio originato nel sistema vestibolare ed uno originato nel cervelletto; i due tipi hanno caratteri clinici diversi e devono essere differenziati dal neurologo. Esiste infine un disturbo soggettivo che non è prodotto da nessuna disfunzione dei sistemi predetti e che viene definito come pseudo-vertigini .
Spero di averle chiarito le idee

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6]
Utente
Utente
Buongiorno dottore,ho fatto l esame vestibolare e visita dall otorino...ma tutto negativo...cosa potrebbe essere?quali esami dovrei fare?
[#7]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 357 161
Valutazione neurologica

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#8]
Utente
Utente
Buonasera dottore...questo é il referto della resonanza...volevo un vostro parere.

R.M. ENCEFALO
L'esame R.M.dell'encefalo è stato eseguito con tecnica SE TI sui piani sagittale e
coronale, TSE T2 e SWI sul piano assiale, Vol. FLAIR sul piano sagittale con
ricostruzioni MPR, DWI ed ADC sul piano assiale
Non si osservano aree di segnale patologico a livello del tessuto encefalico.
Non evidenti restrizioni della diffusione da riferire a lesioni in fase acuta-subacuta
Il sistema ventricolare sopra e sottotentoriale è in sede e regolare
Spazi subaracnoidei pericerebrali e pericerebellari normali.
Presenza di tessuto flogistico nel contesto delle celle etmoidali e dei seni
mascellari.
R.M.COLONNA CERVICALE
L'esame R.M.del tratto cervicale è stato eseguito con tecnica TSE T1 e T2 sul
piano sagittale, GE T2* sul piano assiale, STIR sul piano sagittale
Iniziali segni di spondilosi somatica.
Fenomeni disidratativi dei dischi intersomatici esaminati
Protrusione posteriore mediana del disco intersomatico C4-CS, che impronta lo
spazio subaracnoideo anteriore
Protrusione posteriore mediana e paramediana del disco intersomatico C6-C7, ch
impronta lo spazio subaracnoideo anteriore.
Il canale vertebrale è di ampiezza regolare
Il midollo presenta regolare morfologia e segnale
[#9]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.6k 357 161
La Risonanza non ha rilevato alcuna patologia. Se permangono i suoi disturbi le rinnovo il consiglio di consultare un neurologo

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it