Utente 280XXX
Buogiorno, ho 29 anni.
Intorno al 15 di Maggio ho cominciato a perdere la sensibilità all' arto sup. dx a cominciare da sopra l'orecchio, lungo il collo e spalla, lungo il braccio fino ad arrivare alla mano;sono seguiti forti mal di testa , vertigini, appannamento della vista, forte calore e rigidità del collo e della nuca, mal di gola, parestesie momentanee al volto,mal di schiena, diarrea(forse dovuta ai farmaci e all'ansia).
Cura bentelan 2mg-4mg + Lyseen durata 5 giorni prescritta dal mio medico curante.
Nonostante qualche lieve miglioramento mi reco presso L'istituto NeuroTraumatologico Italiano,
eseguo nell'ordine Visita Neurologica con esito negativo, Elettromiografia arti superiori con esito negativo, RMN encefalo senza mezzo di contrasto con esito negativo, analisi del sangue con tutti i valori nella norma, Rmn Intera Colonna senza contrasto che evidenzia a livello dorsale:

1) deviazione assiale della colonna dorsale con rotazione dei corpi vertebrali.
2) Diffuse irregolarità di segnale in corrispondenza delle limitanti somatiche del tratto dorsale inferiore con associata minima protrusione mediana posteriore dei dischi intervertebrali compresi tra D10-D11 e D11-D12 in rapporto ad esiti di osteo-condrosi giovanile.
3)Accentuazione della fisiologica cifosi dorsale.
4)Canale Vertebrale di normale ampiezza, assenza di immagini riferibili ad ernia discale e assenza di lesioni osseo focali.

Il neurologo mi consiglia dei massaggi rilassanti in mancanza di danni organici.
Mi reco presso un ortopedico che rileva quindi una rotocifoscoliosi e grave insufficienza dei muscoli lunghi del dorso e segni di artrosi iniziale.I miei disturbi secondo lui sono dovute a queste patologie della colona. Mi prescrive 20 Ultrasuoni, 20 Massaggi, 20 Elettrostimolazioni ed un farmaco il celebrex 200. Oggi ho fatto la terza seduta senza ottenere alcun risultato.

Ad Oggi 8 Luglio: permane torpore e mancanza di sensibilità arto destro, formicolii occasionali e bruciori persistenti schiena, arto sinistro e gambe, calore e formicolii collo volto e nuca, e mal di schiena-bruciore nella zona dorsale,ghiandole collo e inguine ingrossate, a volte mi sembra di avere un'infiammazione in corso. Vorrei sapere se per escludere la sclerosi multipla sono sufficienti le RMN senza mezzo di contrasto e se le terapie indicatemi possono risultare utili ; ed inoltre se secondo voi è il caso di fare ulteriori accertamenti neurologici e non.

Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nunzio Peci

20% attività
0% attualità
0% socialità
PATERNO (PZ)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2002
Caro utente, sarebbe opportuno nel sospetto dopo visita neurologica di SM eseguire RMN encefalo e cervicale con triplice mdc, PES e rachicentesi.

Auguri.