Utente 389XXX
Buon pomeriggio,
mi ha colpito la paralisi di Bell in maniera lieve 20 gg fa e ad oggi sono in netta ripresa. sono tornati quasi tutti i movimenti dopo aver seguito 15 gg di cortisone e vitamina B.
Vorrei tornare alla routine, nel senso tornare ad allenarmi in palestra e per questo vi chiedo se c'è qualche correlazione tra lo sforzo fisico e questa patologia.
Resto in attesa di un consiglio.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è conveniente non effettuare sforzi, stia ancora a riposo fino a completa guarigione, 15 giorni sono insufficienti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Grazie Dottore, seguo il suo consiglio.
Ne approfitto per chiederle un'altra cosa: mi rendo conto che sono guarito quasi del tutto dalla paralisi di Bell ma ultimamente soffro di un dolore a fitte davanti all'orecchio quando mastico, quando stringo i denti e quando provo a muovere la mandibola verso destra. Per il momento non è un dolore che ho tutti i giorni, l'ho avuto 3 volte in 10 gg. Colpisce la parte sinistra dove ho avuto la par. di Bell.
Dopo qualche ora si toglie e si ripresenta con casualità quando mastico cibi duri.
Lei crede che sia il VII nervo ancora in fase di guarigione o dovrei preoccuparmi per altre cose? (Tipo trigemino?)
Resto in attesa e la ringrazio in anticio

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quello che racconta potrebbe esserci un problema a livello dell’articolazione temporo-mandibolare, inizi a parlarne col medico curante per avere una prima valutazione diretta, poi potrebbe rivolgersi ad uno gnatologo per verificare questa ipotesi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 389XXX

Buon Pomeriggio Dottore,
a distanza di 40 giorni dalla paralisi, torno per chiederle dei consigli sul post-Bell.
Sarei davvero interessato a conoscere quali accorgimenti posso prendere per cercare di evitare una ricaduta.
Tenga conto che pratico molto sport e viaggio tanto.
Resto in attesa e la ringrazio in anticipo.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non ci sono metodi di prevenzione per la paralisi di Bell, pertanto conduca tranquillamente la Sua vita.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro