Attivo dal 2006 al 2014
Anni 59-da circa un anno soffro di dolori nella zona lombo-sacrale ed in particolare mi è impossibile riposare durante la notte;ho perfino cambiato due materassi senza alcun esito:mi sento bene solo in piedi e se cammino a passo svelto.D'iniziativa,ho
effettuato una RM lombo-sacrale dalla quale è scaturita la seguente diagnosi:
discartrosi con limitanti alterate tra L3-L4,L4-L5 e L5-S1 con concomitante protrusione discale circonferenziale,impronta del sacco durale e delle radici nervose.Concomita artrosi interapofisaria agli stessi livelli.Non segni di mielopatia del cono midollare e della cauda.
Da tenere presente che nel 1999 analogo esame aveva evidenziato una disarmonia dell'asse vertebrale con fenomeni di artrosi intersomatica ed interapofisaria di
modesta entità;alterata l'intensità del segnale del disco intervertebrale L4-L5,
per fenomeni disidrativi su base degenerativa e,al medesimo livello,ernia discale
paramediana destra,migrata in direzione caudale,nell'ambito di una protrusione
discale circonferenziale con cenni di osteoocondrosi delle limitanti somatiche
contrapposte.Normale il cono midollare.
Vi chiedo ora se una visita neurologica mi potrà portare ad ottenere una giusta terapia,al momento ho solo effettuato alcune punture con Muscoril/Toradol nei momenti più critici,la parte interessata mi duole anche con una pressione,ed ancora
gradirei sapere come mai nella seconda RM non si fa più riferimento all'ernia discale. Grazie .

[#1]  
Dr. Silvio Presta

28% attività
0% attualità
4% socialità
SERRAVALLE PISTOIESE (PT)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
in attesa di una adeguata valutazione neurochirurgica, e data la continuità del dolore che lei lamenta, potrebbe risultare utile una terapia di mantenimento a base di gabapentin (Neurontin) o pregabalin (Lyrica), indicati nel dolore meuropatico. Ne parli con il suo medico di fiducia.
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
Silvio Presta